Calcio Uisp: vola l'Atletico Senigallia; in B' la Montignanese in seconda piazza

4' di lettura Senigallia 26/02/2014 - La possibile svolta del campionato di serie A Uisp arriva alla giornata numero 5 del girone di ritorno, quella in cui il Passo Casine perde dopo oltre un anno solare la propria imbattibilità e l’Atletico Senigallia vince, allungando in testa a +5, margine ragguardevole con sole sei giornate da disputare.

La sconfitta del Passo arriva nel match più insidioso, quel derby con l’Atletico Ripe che nel passato recente aveva spesso riservato soddisfazioni ai ragazzi di Bonvini.

Vince 2-1 la formazione di Sagrati, costruendo il successo in una ripresa aperta dalla rete al 51’ di Alberto Montesi; Dany Montanari disegna il raddoppio al 64’ e non basta ai gialloneri la rete di Federico Malerba a 8’ dal termine. L’Atletico Senigallia invece non perde un colpo, supera 3-1 la Capanna e viaggia col vento in poppa alla pazzesca media esatta di 2,5 punti a partita. Dura poco il match per i ragazzi di Minghelli, che sbloccano già al 7’ con Riccardo Giovine, vanno sul 2-0 al 21’ con Constantin Olaru, che in chiusura di frazione (39’) realizza la doppietta che chiude i conti. Di Nicola Festinese il sigillo dei ragazzi di Marinelli al 44’.

Nell’infuocata rincorsa al terzo posto, sembra aver messo la marcia giusta il Real Vallone che supera di slancio (3-1) il Ribeca 87: Tommy Aquili firma il vantaggio all’8’, Federico Turchi concede il bis al 50’. Il solito Davide Signorini prova a rimettere in corsa il Borgo al 60’, ma l’assalto viene prontamente stroncato dal gol di Lorenzo Landi al 71’ che abbassa il sipario. Successo esterno anche per il Cicli Cingolani, che passa a domicilio del Roncitelli (0-1) con il gol-sprint di Enrico Cerioni al 6’ e si mantiene in scia al Vallone. In coda prezioso successo esterno anche per il Sant’Angelo, che a tempo scaduto si impone (0-1) sul fanalino Avis Monsano con la rete di Luca Biagetti all’81. Chiudono in parità infine (1-1) Borgo Molino e Amatori Marzocca, con il team di Magrini lungamente avanti grazie a Simone Patonico (13’), ma raggiunto proprio in extremis da Lorenzo Grilli (78’).

In serie B ritorna al successo (il quattordicesimo in sedici gare!) la Cesanella, che espugna l’erba sintetica dell’Atletico Loreto (0-1) con una rete di Mirko Casavecchia al 46’. La Montignanese guadagna dopo una lunga rincorsa la seconda posizione, andando a vincere alla Cannella in casa del Portone 83 (3-4) dopo un match pazzesco. Avanti 0-4 con i gol di Alessandro Conti (su rigore al 19’ ed al 58’), Gianluca Faini (29’) ed Amedeo Liscio (34’), i biancoverdi si inceppano improvvisamente, consentendo al Portone in poco più di dieci minuti di andare tre volte a bersaglio (Massimiliano Caruso al 64’, Lorenzo Pieroni al 70’ e Marco Del Moro al 75’) e rischiando seriamente di compromettere un risultato ampiamente al sicuro dopo il primo tempo.

L’Amatori Arcevia impone la legge di San Ginesio anche al Real Cesano (3-2): gli ospiti passano con Michele Zucca all’11, subiscono il pari di Valentino Verdini al 16’ e mettono nuovamente la testa avanti con Roberto Cicetti al 41’. Il finale è però tutto arceviese e le reti di Andrea Capitanelli al 65’ e Giacomo Mattioli al 73’ regalano ai ragazzi di Pieragostini un successo che li avvicina ulteriormente ai play-off. Non riesce più a vincere la Marina Pro Cesano, costretta al pari casalingo dalla Virtus Corinaldo (2-2); accade tutto nella prima, pirotecnica mezz’ora: due volte in vantaggio sempre con Max De Paola (16’ e 27’), i cesanensi si lasciano rimontare da Massimo Ceccacci prima (24’) e Gabriele Orciari poi (28’). Il Cibarya continua a credere alla post-season, vincendo in extremis anche con il Castel Colonna (3-2).

Dopo la rete su rigore di Massimo Marinelli al 20’, il Castello si scuote e ribalta lo score con Emanuele Morganti al 31’ e Jacopo Giacometti al 37’. In agguato c’è però il controsorpasso dei Panzone-boys, che vanno sul 2-2 al 67’ con Marco Mesturini e trovano il successo al 2’ di recupero con Matteo Barucca. Torna a sorridere l’Atletico Panelli, che passa (2-1) sui resti di un San Silvestro costretto all’ottava sconfitta negli ultimi nove incontri. Simone Pongetti al 20’ e Piergiorgio Giulietti al 60’ mettono la gara in discesa per l’Atletico, che deve subire la rete di Lorenzo Baldoni al 70’ prima di ritrovare il sapore dolce del successo…

Come ogni venerdì, dalle ore 19.10 ed in replica alle 23.00, sui 95.2 Mhz di Radio Duomo Senigallia in Blu, d'Altro Calcio è anche trasmissione radiofonica, con news, curiosità, interviste e approfondimenti sull'ultima giornata calcistica. Trasmissione radiofonica in diretta streaming anche su www.daltrocalcio.it. Ulteriori approfondimenti sono disponibili in anteprima sulla pagina fan ufficiale di Facebook D'ALTRO CALCIO, con risultati, commenti, tabellini e news. http://www.facebook.com/redazionedaltrocalcio

(scheda elaborata dalla Redazione d'Altro Calcio sui dati ufficiali Uisp)



...

...






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-02-2014 alle 15:43 sul giornale del 27 febbraio 2014 - 968 letture

In questo articolo si parla di uisp, sport, senigallia, calcio, d'altro calcio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Y8i