Al Taka Taka una giornata dedicata al Baratto, esperienza di economia alternativa

Taka Taka 1' di lettura Senigallia 17/02/2014 - La vita di un oggetto dipende dal suo utilizzo. Quando non mi serve più, lo butto e la sua “vita” finisce. Questo ci ha insegnato il consumismo e la società odierna.

Barattando un oggetto che a noi non serve più, con uno che stavamo cercando (forse da tempo), si esaudiscono i nostri desideri e quelli degli altri, si incontrano persone nuove, si ricorda questo o quel particolare del passato (magari anche piacevole), insomma: un’esperienza bellissima!

È proprio da questa esperienza maturata dalle giornate del baratto a Barbara (organizzate dal comune di Barbara) e per dare continuità a tale evento che l’associazione “Taka Taka” di Senigallia propone nei suoi locali, e con la collaborazione dell’associazione “Non lo faccio per i soldi”, un pomeriggio dedicato al baratto.
Questo per contrastare il consumismo e per ridare valore e una nuova vita agli oggetti, e forse un valore maggiore anche al nostro tempo e alla nostra vita.

Tempo fa girava su internet una foto con una didascalia che recitava più o meno così: “I nostri nonni son rimasti insieme per 50 anni, nonostante a volte litigassero, perché a loro è stato insegnato ad aggiustare le cose”.
È questo il messaggio che noi vogliamo condividere!

Vi aspettiamo ogni quarto sabato di ogni mese a partire dal 22 febbraio, in via corinaldese 54 (ex Red House Recordings).


da Taka Taka Senigallia
Associazione Culturale







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-02-2014 alle 19:29 sul giornale del 18 febbraio 2014 - 1701 letture

All'articolo è associato un evento

In questo articolo si parla di attualità, associazione culturale, Taka Taka Senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/YD6





logoEV