Arcevia: presentazione del libro 'Gherardo Cibo. Dilettante di botanica e pittore di 'paesi'

Gherardo Cibo. Dilettante di botanica e pittore di 'paesi 2' di lettura 11/12/2013 - Venerdì 13 dicembre alle ore 17,00 presso la sala conferenze del Centro culturale San Francesco di Arcevia verrà presentato in prima nazionale il volume “Gherardo Cibo. Dilettante di botanica e pittore di 'paesi'”, appena pubblicato dalla casa editrice “Il lavoro editoriale”.

Il libro, curato da Lucia Tongiorgi Tomasi e da Giorgio Mangani, offre una nuo-va immagine di quello che si può considerare uno dei più originali artisti e scienziato del XVI secolo.
Alla presentazione interverrà Giorgio Mangani, che presenterà la figura di Cibo e le importanti novità emerse con questo catalogo, discutendone con il sindaco Andrea Bomprezzi e Lucio Tribellini, autore di uno dei saggi del volume.

Gherardo Cibo (1512-1600), nobile cavaliere pronipote di papa Innocenzo VIII, parente dei della Rovere e della duchessa di Camerino, nel 1540 decise di ritirarsi a Rocca Contrada (oggi Arcevia) per dedicarsi completamente allo studio delle piante, alla pittura di paesaggio ed alla sperimentazione di tecniche innovative nella conservazione e riproduzione delle specie botaniche, cimentandosi nella miniatura, nel disegno, nell’arte di fare i colori, nella stampa a matrice naturale delle piante, nella preparazione di erbari secchi e dipinti.

Artista e scienziato allo stesso tempo, Cibo fu in contatto con i maggiori botanici del tempo come Mattioli e Aldrovandi, dedicandosi a rappresentare i paesaggi delle Marche e dell’Umbria.

Dell’opera di Cibo, personalità riservata e modesta, si perse ben presto memoria e i suoi disegni andarono dispersi nel mondo, spesso attribuiti ad artisti fiamminghi, fino a quando diversi codici e disegni furono rintracciati ed a lui attribuiti da Lucia Tongiorgi Tomasi. Ora sono raccolti, catalogati, riprodotti e studiati in questo straordinario volume illustrato, che spiega anche per quale motivo il paesaggio marchigiano sia stato percepito per molto tempo come un’Arcadia ideale.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-12-2013 alle 16:21 sul giornale del 12 dicembre 2013 - 1244 letture

In questo articolo si parla di arcevia, attualità, comune di arcevia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/VQ4





logoEV