Attimi di paura al crossodromo di Sant'Angelo, 17enne soccorso dall'eliambulanza

eliambulanza al crossodromo di sant'angelo di senigallia 1' di lettura Senigallia 19/10/2013 - Incidente al crossodromo di Sant’Angelo di Senigallia. Erano circa le 15 di sabato quando un normale pomeriggio di allenamento è stato interrotto da attimi di paura per un 17enne.

Un pilota senigalliese di 17 anni infatti, mentre in sella alla sua moto stava percorrendo un tratto in discesa della pista, è caduto rovinosamente a terra battendo la testa.

Immediatamente soccorso dai compagni e dai responsabili del crossodromo -persone preparate a queste evenienze, data la loro esperienza e la consapevolezza degli incidenti che possono verificarsi in questa disciplina sportiva- è stato affidato alle cure del 118.

Sul posto, oltre l’ambulanza, è stata fatta atterrare anche l’eliambulanza che, come avviene nella maggior parte degli incidenti di motocross, ha accompagnato il giovane pilota all’ospedale regionale di Torrette per gli accertamenti del caso. Il 17enne senigalliese, rimasto sempre cosciente, non sarebbe grave.








Questo è un articolo pubblicato il 19-10-2013 alle 18:30 sul giornale del 21 ottobre 2013 - 4648 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, sant'angelo, senigallia, ambulanza, eliambulanza, 118, motocross, Sudani Alice Scarpini, crossodromo, sant'angelo di senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Tkf

Leggi gli altri articoli della rubrica fatti tragici





logoEV