Antisemitismo, Amati (Pd): 'La mia solidarietà al Presidente della Comunità Ebraica per il vile attacco'

Silvana Amati 1' di lettura Senigallia 26/09/2013 - "Vorrei esprimere tutta la mia solidarietà al Presidente della Comunità Ebraica di Roma Riccardo Pacifici per il vile attacco ricevuto da una pletora di teppisti neonazisti che si nascondono dietro la sigla di ‘Militia’".

Lo afferma in una nota Silvana Amati, senatrice del Partito Democratico, che poi continua: "Dopo che Pacifici aveva coraggiosamente denunciato le minacce ricevute da noti pregiudicati neonazisti, è stato nuovamente oggetto di una campagna d'odio via web contenente una serie di insulti violenti e a sfondo razziale che non possono non allarmare l'intera comunità civile romana e nazionale".

"Nel rinnovare la mia vicinanza e solidarietà al Presidente Pacifici e a tutta la Comunità ebraica romana, - conclude Amati - chiedo, anche a nome del Partito Democratico, che le forze dell'ordine e la magistratura individuino e perseguano al più presto e in modo adeguato i responsabili di tali vergognose e indegne campagne d'odio".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-09-2013 alle 08:39 sul giornale del 27 settembre 2013 - 642 letture

In questo articolo si parla di attualità, silvana amati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/SeR





logoEV
logoEV