Pane Nostrum: sabato tra cupcakes, laboratori slow, visite guidate, e corsi di panificazione

pane nostrum 2012| 6' di lettura Senigallia 20/09/2013 - Sabato 21 settembre, la terza giornata di Pane Nostrum prevede un programma ricco di appuntamenti. Nei laboratori di panificazione sul prato della Rocca, l'atmosfera è attenta e concentrata. Dalle 18.15 alle 20.15 e dalle 21 alle 23, si svolgono infatti i corsi gratuiti per imparare a fare il pane (già tutti sold out) condotti dal maestro panificatore Antonio Cipriani.

Quest'anno il focus è sulle infinite combinazioni di farine e semi per creare pani e focacce. Le farine utilizzate sono quelle delle Terre del Conero. Nei forni in piazza del Duca invece, sia sabato 21 che domenica 22, dalle 18 alle 19, ci sarà il corso di pasticceria americana, incentrato sui cupcakes (sold out), condotto da Valentina Bonvini. Nel pomeriggio dalle 15 alle 17, anche i più piccoli avranno a che fare con la pasticceria creativa e con i cupcakes. Per “Mani in pasta!” è infatti previsto un mini corso per imparare a decorarli con pasta di zucchero.

Per gli amanti del gourmet, la sera alle 20 nella Sala Ex Ostello (ingresso Via Arsili), c'è il primo dei Laboratori del Gusto Slow Food a cura della Condotta dei Galli Senoni – Senigallia. La selezione di vini è curata dall’IMT – Istituto Marchigiano di Tutela Vini. Protagonisti della serata sono i formaggi e in particolare la toma piemontese. Si potranno degustare le migliori tome del Presidio Slow Food: Tuma di pecora di Langa, Robiola di Roccaverano, Macagne della Val Sesia, Montèbore, Chevrin de Coazze, in abbinamento con tre Pani tra cui presidi Slow Food e tre vini. Per prenotazioni 338.7547793.

Degustazioni e abbinamenti anche al Prato della Rocca Roveresca (Galleria Expò- Ex) grazie alla associazione “Amici della birra-Marca Gallica” per la sezione dedicata al “pane liquido: la Birra”. Sabato, doppio appuntamento. Alle 18, degustazione guidata di birre: La Macina, Regina del Mare, Meridiano e Cilindri. Alle 20, degustazioni in abbinamento con “Birre da..... Revelation: appuntamento con il birrificio Revelation Cat”: Tortino di formaggio accompagnato da pane fatto con quark e noci- birra di rev cat abbinato a Flip, Polenta alla take my adweisse con Funghi e Salsiccia sopra Pane nero alla birra abbinata a Thousand miles, Porchetta con patate aromatizzate al timo e rosmarino accompagnate da Pane nero e abbinata a Double dealer, infine Birramusu' alla Death star abbinato a Black knight.

Per tutta la giornata, tra il prato della Rocca, piazza del Duca e piazza Manni sono disposti gli oltre 40 produttori agricoli di qualità che danno vita al percorso di “Prodotti della buona terra”. Formaggi, salumi, olio, vino, birre artigianali, farine macinate a pietra, pasta, zafferano del Montefeltro, frutta sotto zucchero, visciole, marmellate, liquori artigianali, miele, sottolio, cioccolata e molto altro. Se scatta l'acquolina, c'è lo Street Food eccellente proposto dagli chef Moreno Cedroni e Mauro Uliassi, a cui si aggiungono i fiori fritti di Fiorfrì, i prodotti nel colorato “caciobus” e la postazione Bovinmarche.

Tra gli appuntamenti che caratterizzano la giornata di sabato, c'è l'incontro aperto su “I fornai neolitici di Portonovo” che avrà luogo alle 17.30 nell'area “Idee in fermento” in piazza del Duca. Gli archeologi dell’Università di Roma La Sapienza che stanno conducendo alcuni scavi a Portonovo di Ancona, in collaborazione con la Soprintendenza per i Beni Archeologici delle Marche, illustreranno i risultati degli eccezionali ritrovamenti di forni in terracotta, risalenti a 7 mila anni fa. La nuova area “Idee in fermento”, coordinata da Confcommercio e Cia della Provincia di Ancona, sarà attiva dalle 10.30 con diversi incontri: “Le nuove idee e le nuove imprese. Street food: esempio di nuovo approccio imprenditoriale nel commercio alimentare. Dall’idea alla pratica: il cibo da strada” (Confcommercio); “Come riconoscere un olio di qualità, le sue caratteristiche alimentari e salutistiche”, prove di assaggio guidate dal Dott. Tonino Cioccolanti e Fausto Malvolti dell’Associazione Olivicola AIOMA (CIA); “Sapori del territorio e offerta turistica presentazione di alcuni prodotti locali d’eccellenza e spunti per l’organizzazione di percorsi turistici che evidenzino le peculiarità del Fabrianese” (Confcommercio Fabriano in collaborazione con il Comune di Fabriano). A tal proposito, sarà presente uno stand dedicato sul prato della Rocca Roveresca, con alcuni prodotti culinari tipici della città della carta. La giornata si chiude alle 18.30, parlando di Nuova politica agricola comunitaria 2015/2020 e le opportunità di inserimento per i giovani, in agricoltura. Intervengono Dimitri Giardini (responsabile ufficio progetti CIA) e Evasio Sebastianelli (Direttore CIA Marche).

Uno degli appuntamenti di approfondimento collegati all'area “Idee in fermento”, sarà invece ospitato alla Biblioteca Comunale (ingresso Piazza Manni) alle 17.30: “ECOLogica - Banca del Tempo stagione 2013/2014”. Saranno presentate le giornate di autoproduzione e riciclo creativo, ci sarà il lancio dei laboratori tecnico-pratici a cadenza mensile e un intervento sullo spreco e sulle possibili soluzioni e consigli green, iniziando dalla cucina. Saranno presenti Giuliana Lain e Fabia Favilli.

Nel contesto dedicato al pane, si fa però attenzione anche a chi è intollerante al glutine in esso contenuto, come nella pasta, nella pizza e in tanti altri prodotti da forno. Lo spazio gestito dall’AIC, Associazione Italiana Celiachia allestito sul prato della Rocca, ci si informa, si assaggia e si impara come realizzare prodotti gluten free. Sabato alle 9.30 e alle 11.30, ci sono i laboratori “Mani in pasta senza glutine”. Il primo dedicato a pane e pasta all’uovo ripiena; il secondo a pane e pizza. Dalle 16 alle 20, si potranno acquistare pane e altri prodotti da forno. Inoltre il gelato senza glutine. La mattina di Pane Nostrum è dedicata alle scuole primarie e secondarie di primo grado con laboratori e percorsi didattici mirati. In particolare, dalle 9.30 alle 12, all’interno del casale dell’Associazione Primavera (Via Cellini 13/d) si svolgerà il laboratorio didattico mirato alle scuole secondarie di primo grado a conclusione di un progetto svolto dall’Associazione stessa nel corso dell’anno. Anche sabato mattina, il settore turistico dell’Istituto Panzini curerà una visita guidata per i turisti nel centro storico, dalle 10.30 alle 11.30 e dalle 17 alle 18.

Da ammirare per tutta la giornata ci sono la sorprendente Cattedrale di grano realizzata per la Festa del Covo di Campocavallo che quest'anno rappresenta la Basilica di Montmartre a Parigi e le macchine della trebbiatura nell'esposizione storica a cura dell'ASD Castellaro 2001. attenzione anche alla beneficenza con i Pani della solidarietà e i partner etici Il Gardino degli angeli e Associazione Primavera.

Pane Nostrum è una manifestazione di Confcommercio e C.I.A. della Provincia di Ancona, realizzata in collaborazione con il Comune di Senigallia, Camera di Commercio di Ancona, Provincia di Ancona, Regione Marche.

Info: www.panenostrum.com






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2013 alle 16:48 sul giornale del 21 settembre 2013 - 2159 letture

In questo articolo si parla di attualità, pane nostrum, pane nostrum 2012

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/R2J