Ruba un portafogli e due cellulari, in manette una 32enne senigalliese

1' di lettura Senigallia 04/08/2013 - Furto per un valore complessivo di mille euro all’interno di un negozio di via Abbagnano a Senigallia. Erano circa le 17:30 di domenica quando un cliente del negozio ha richiesto l’intervento dei carabinieri di Senigallia dichiarando di essere stato vittima del furto di un portafogli e di due telefoni cellulari per un valore complessivo di mille euro e che l’autrice del furto era ancora presente all’interno dell’esercizio commerciale.

Giunti sul posto i militari hanno bloccato la presunta responsabile, indicata dalla vittima, che è stata effettivamente trovata in possesso dell’intera refurtiva. Pertanto il portafogli e i due telefoni cellulari, che la donna aveva tentato di nascondere all’interno della propria borsa insieme ad altri oggetti sottratti illegittimamente al negozio stesso, sono stati restituiti al legittimo proprietario mentre la responsabile, identificata nella 32enne senigalliese Alessandra Santoro, con precedenti specifici, è stata tratta in arresto in flagranza di reato.

In attesa del processo con rito direttissimo presso il Tribunale di Ancona, fissato per oggi, è stata accompagnata nella propria abitazione dove si trova agli arresti domiciliari.






Questo è un articolo pubblicato il 04-08-2013 alle 20:20 sul giornale del 05 agosto 2013 - 3339 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Qjq