L'onorevole Bocci a Trecastelli, la soddisfazione della senatrice Amati

Silvana Amati 1' di lettura Senigallia 03/08/2013 - Lunedì 5 agosto il sottosegretario on. Giampiero Bocci sarà in visita ufficiale nei comuni di Ripe, Monterado e Castellcolonna a segnare l’interesse del Governo al completamento dell’iter di fusione che vedrà dal 1 gennaio prossimo la nascita del comune di Trecastelli.

Un evento importante, un primo passo avanti verso l’innovazione istituzionale. Un apprezzamento sincero va al lavoro che hanno svolto i tre sindaci Fausto Conigli, Massimo Lorenzetti e Gianni Diamantini che sono stati in grado di scommettere sull’interesse collettivo rispetto a sempre possibili campanilismi.

Bravi anche nel far vastamente condividere il progetto ai loro concittadini visto il brillante risultato del referendum, strumento essenziale per saggiare il pensiero di tutti. In questo panorama di positività solo un piccolo neo:l’incontro ufficiale invece di svolgersi in una sede istituzionale come poteva essere una delle tre residenze comunali,si svolgerà al castello di Monterado, che resta una residenza privata.

Il castello di Monterado è certo un bel luogo, ottimo per cerimonie private e per abitazione altrettanto privata, ma meno adatto ad altro, tanto da creare credo un qualche imbarazzo alle autorità civili e militari. Sarebbe per altro auspicabile che nessuno pensi che l’ombra della residenza storica di Monterado possa condizionare l’ importante innovazione istituzionale di Trecastelli, soprattutto in vista delle imminenti elezioni amministrative.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-08-2013 alle 21:36 sul giornale del 05 agosto 2013 - 2476 letture

In questo articolo si parla di attualità, silvana amati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/QhN


Mi pare di capire che per ora è una residenza privata ma in un prossimo futuro, una parte, potrebbe diventare la sede del nuovo Comune, visto che i proprietari potrebbero concorrere alla carica di Sindaco.

Mah il successo del referendum e da vsdere. Non mi pare che i cittadini. Abbiano votato in massa

Ma poi non e che alla silvana la location non garba. Perche non e stata invitata?

chi sarebbero i proprietari del castello?

Giorgino, sono Rolando Rodano e Luana Angeloni.