Ostra: conclusi i lavori alla rotatoria di Casine, 'Zona riqualificata e più sicura'

Rotatoria a Casine di Ostra 2' di lettura 02/08/2013 - Da alcuni giorni si sono conclusi i lavori di sistemazione dell’aiuola centrale della Rotatoria a Casine di Ostra. Si è trattato dell’ultimo tassello che mancava per finire l’opera, realizzata nell’intersezione tra la Strada Provinciale Arceviese e la Strada Provinciale Jesi Monterado.

La sistemazione dell’incrocio era attesa da anni dalla popolazione della Frazione e ciò non solo per motivi di sicurezza stradale (gli incidenti su quel punto erano prima molto frequenti) e di scorrimento del traffico, ma anche per riqualificare, sotto l’aspetto del decoro urbano, l’area in questione, centro della Frazione Casine.

I lavori si sono protratti sia a causa dell’attesa delle autorizzazioni degli Enti superiori, sia a causa della concomitanza dei lavori effettuati dalla Multiservizi spa per la nuova realizzazione dei sottoservizi locali.
Nonostante le tante promesse fatte, nessun contributo è arrivato dalla Provincia di Ancona, ed il costo dell’opera è stato completamente sostenuto dal Comune di Ostra.

Il Comune ha dovuto altresì farsi carico delle spese per la sistemazione dell’aiuola centrale, visto che la Ditta che si era impegnata a sponsorizzare l’intervento, ha successivamente rinunciato all’impegno.
Un particolare grazie va comunque alla ditta Totem di Conti Massimo di Pianello di Ostra ed alla azienda agricola Agarbati Gianni ed Alberto di Casine di Ostra, che hanno collaborato alla sistemazione e finitura dell’area a verde al centro della rotatoria.

Con l’ultimazione dei lavori si è definitivamente cambiato il volto al centro della Frazione, anche perché nel frattempo l’Amministrazione Comunale ha anche sistemato il Piazzale San Giovanni, sito nelle adiacenze dell’incrocio ed ha aperto un passaggio pedonale, realizzandovi una scala, che collega l’incrocio con Via Don Orione, su cui nei prossimi mesi verranno compiute opere di asfaltatura.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-08-2013 alle 16:02 sul giornale del 03 agosto 2013 - 1505 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di ostra, ostra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/QeX


roberto

03 agosto, 12:39
ci sono voluti 10 anni per convincere la Provincia della necessità di quest'opera! e se la sono cavata con un parere favorevole, senza spendere un'euro! quando si dice che un Ente è inutile, qualche concreto motivo c'è!