Pizzi sulla situazione dell'ex Arena Italia, 'Speriamo in un'area urbana non in degrado'

Arena Italia 1' di lettura Senigallia 15/07/2013 - Letti gli articoli pubblicati sulle edizioni del 10 e dell'11 in merito alla situazione dell'ex Arena Italia, da residente del rione Porto, desidero fare alcune osservazioni anche e soprattutto alla luce della seduta del Consiglio Comunale del 22/05/2013 e dell'incontro tra residenti e Giunta svoltosi il 28/06/2013.

Osservazioni mosse dal desiderio di avere un'area urbana non in degrado.

Da cittadino interessato alla sistemazione dell'area, ho cercato sul sito istituzionale del Comune quali fossero stati gli atti adottati dall'ente e ho trovato solo due distinti provvedimenti:

ordinanza sindacale n. 162 datata 08/04/2009 a firma Sig.ra Luana Angeloni;

ordinanza dirigenziale n. 365 datata 06/07/2011 a firma Dott. Ing. Roccato ed Arch. Ciacci.

Con la seconda ordinanza il Comune ha precisato come la prima sia stata "solo parzialmente eseguita come risulta dal verbale di sopralluogo redatto dalla Polizia Municipale in data 24.10.2009", accertando il persistere dello "stato di completo abbandono dell'area", "pessima conservazione e all'evidente deterioramento della struttura" tutto ciò unito all'assenza di interventi manutentivi od opere finalizzate alla messa in sicurezza della struttura.

Da residente nell'immediata vicinanza all'area in questione, mi auguro che venga posto in essere quanto di necessario - il prima possibile, visto il notevole tempo trascorso - per porre fine all'attuale stato e che avvenga quanto anticipato dall'Assessore Ceresoni il quale, in occasione dell'incontro del 28/06/2013, ha assicurato che dopo l'estate qualcosa accadrà.

Il tutto a tutela della collettività cittadina, ed in particolare di coloro che risiedono nel rione Porto.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-07-2013 alle 15:36 sul giornale del 16 luglio 2013 - 1246 letture

In questo articolo si parla di attualità, Riccardo Pizzi, ex arena italia, arena italia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/PsL


Luigi Alberto Weiss

16 luglio, 08:42
Ma quanti anni fa venne annunciato il recupero dell'arena? D'allora tutti sono stati con le mani in mano? Si parlava anche di un piccolo supermercato di quartiere?




logoEV
logoEV