Serra de' Conti: Bendelari, 'Un'occasione mancata di vera partecipazione democratica'

Giorgio Bendelari partito comunista dei lavoratori 2' di lettura 28/06/2013 - Collaborare tra Comuni...è anche un obbligo di legge si poteva leggere su “Comune Nuovo”distribuito ai serrani prima del termine del 2012,ma di questo obbligo di legge(del governo Monti,tanto per essere precisi)che mirava a ridurre la spesa pubblica e razionalizzare gli Enti territoriali,i cittadini ancora una volta non sono stati coinvolti ma vi siete limitati a deliberare nel chiuso delle sale consiliari dei Comuni chiamati in causa in premessa nell'articolo in questione.

Sig.Sindaco,Sigg.della maggioranza e delle opposizioni avete perso un'occasione di vera partecipazione democratica; attraverso assemblee pubbliche bene organizzate avreste potuto coinvolgere nella discussione i cittadini che vi hanno eletto e quanti ambite a rappresentare. (s)Parlare di “Democrazia Partecipativa,(s)parlare di crisi della politica ,di sfiducia dei cittadini non ha senso se voi stessi non vi attivate per “provocare”la nostra partecipazione ma vi limitate a deliberare in virtù della delega ricevuta da chi vi ha eletto.

Per superare questo grave momento di crisi politica,istituzionale che migliaia di persone vivono sulla propria pelle dovete invertire la rotta! Uscite dai luoghi chiusi della politica! Uscite dai luoghi chiusi delle Istituzioni! I cittadini che vi vantate di rappresentare debbono essere coinvolti nelle decisioni che intendete prendere ed è per questo motivo che vi chiedo di promuovere nei nostri territori delle Pubbliche Assemblee nelle quali ai cittadini viene data l'opportunità di esprimersi liberamente.

Le decisioni che avete preso o avete intenzione di prendere coinvolgono tutti quanti noi.
Guai a rinchiudervi in voi stessi! Chi è interessato si informi! NO!

Che la Pubblica Amministrazione funzioni e si combattano gli sprechi è nell'interesse di intere comunità e VOI che dite di rappresentarci avete l'obbligo morale di informarci. Mi auguro che il messaggio abbia colto nel segno e prima di prendere decisioni che coivolgono le nostre popolazioni avrete in seguito il buon gusto di informarci: Augurandovi(ci) buon lavoro vi saluto e vi ringrazio dell'attenzione.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-06-2013 alle 16:09 sul giornale del 29 giugno 2013 - 975 letture

In questo articolo si parla di attualità, serra de' conti, Partito Comunista dei Lavoratori, Giorgio Bendelari

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/OOc





logoEV
logoEV