Ostra Vetere: il Comitato tutela ambiente e territorio augura buon lavoro al sindaco Memè

Comitato tutela ambiente e territorio 2' di lettura 30/05/2013 - La trasversalità dei nostri obiettivi, che accomunano l’intera collettività e l’intero territorio di Ostra Vetere, ci hanno fatto decidere di non intervenire nella campagna elettorale, nonostante avessimo ricevuto alcune ingiustificate accuse, in particolar modo durante l’ultima settimana.

Per questo siamo volutamente rimasti nel silenzio. Ora che le elezioni si sono concluse, prendiamo atto della scelta dell’intera collettività e cogliamo l’occasione per porgere il benvenuto ed augurare buon lavoro al nuovo Sindaco, Luca Memè, ed alla sua giunta. Il Comitato ha già illustrato qualche settimana fa, durante l’assemblea pubblica, sia alle liste allora candidate che a tutta la cittadinanza le proposte per la salvaguardia del nostro territorio e della salute pubblica.

Fra i punti principali contenuti nella lettera di intenti: “..la salvaguardia del paesaggio e del territorio circostante e quindi di una gestione più attenta nella dislocazione delle infrastrutture volte a fornire servizi pubblici o a sviluppare energie alternative; la lotta all'inquinamento elettromagnetico e quindi l’impegno per la redazione di un piano antenne condiviso e attento anche alla possibile dislocazione degli impianti già presenti sul territorio; un’accurata gestione dei rifiuti che incentivi strategie volte nel medio/lungo termine al minor spreco possibile e ad una politica a “rifiuto zero”; una maggior tutela del paesaggio agrario quale risorsa fondamentale per il nostro territorio ed infine, ma non meno importante, l’informazione come elemento indispensabile di un vero governo democratico..”

Se la politica è, come dice il termine stesso e come dovrebbe sempre essere, “l’amministrazione della cosa pubblica”, continueremo ad essere presenti e proseguiremo nel percorso tracciato fino ad ora, portando avanti le nostre proposte in un confronto che ci si augura costruttivo. Siamo certi che quando i problemi sono seri e riguardano aspetti importanti come quelli sopra citati, non esistono partiti o fazioni, ma solo una linea comune. Per tale motivo ci aspettiamo la massima disponibilità sia da parte della maggioranza, sia da parte dell’opposizione, che avrà il compito di vigilare sull’operato della nuova giunta. Se siamo nati come Comitato di cittadini è perché qualcosa, in passato, nella macchina dell’amministrazione comunale nel suo complesso, non ha funzionato. Ci auguriamo di poter evitare, in futuro, che certe situazioni si ripetano e per questo ci auspichiamo che maggioranza, opposizione e la cittadinanza tutta siano partecipi della vita e delle decisioni che riguardano il nostro territorio e disponibili ad ogni confronto costruttivo. Il Comitato da questo punto di vista è sempre stato, e così sarà in futuro, disponibile al dialogo e si mette fin da ora a disposizione dell’Amministrazione e della cittadinanza.


da Comitato tutela salute, ambiente e territorio




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-05-2013 alle 13:57 sul giornale del 31 maggio 2013 - 814 letture

In questo articolo si parla di attualità, ostra vetere, Comitato tutela salute, ambiente e territorio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/NAs





logoEV
logoEV