Sabato alla Rotonda osservazione pubblica di Saturno e della Luna

luna 1' di lettura Senigallia 24/05/2013 - L’associazione senigalliese d’astronomia “Aristarco di Samo” e il Centro Sociale Molinello 2 organizzano per sabato 25 maggio 2013 un’osservazione pubblica di Saturno e della Luna visti attraverso i telescopi messi a disposizione dal Gruppo Aristarco, presso il piazzale della Rotonda a Mare di Senigallia, dalle ore 21.00 alle 24.00.

Questo incontro nasce dalla partecipazione dell’Associazione Astronomica alla manifestazione nazionale“ Occhi Su Saturno 2013” , iniziativa estesa a 49 località sparse in 14 regioni italiane, per rendere un grande omaggio a Gian Domenico Cassini, l'astronomo nato a Perinaldo (IM) nel 1625, che fu direttore dell'Osservatorio di Parigi nel 1671. Egli scoprì quattro satelliti di Saturno: Giapeto nel 1671, Rea nel 1672, Dione e Teti nel 1684.

Così come Galileo aveva chiamato i satelliti di Giove “ pianeti Medicei” in onore dei Medici, Cassini chiamò i quattro di Saturno, “ Ludovici” in onore del “ Re Sole”. Studiando Saturno e il suo anello, Cassini scoprì una lacuna, che verrà chiamata la Divisione di Cassini che separava l’anello del pianeta in due parti disuguali. Nella serata sarà possibile osservare anche la Luna ed in particolare il luogo dove, il 17 marzo scorso, è caduto un meteoroide di circa mezzo metro di diametro.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-05-2013 alle 19:39 sul giornale del 25 maggio 2013 - 392 letture

In questo articolo si parla di attualità, astronomia, scienza, associazione aristarco di samo, luna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Npw