Furto di profumi e anello stimolante al Maestrale, tornano in libertà i tre napoletani

Tribunale 1' di lettura Senigallia 24/05/2013 - Tornano in libertà i tre pregiudicati napoletani arrestati giovedì dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile in flagranza di reato per furto aggravato in concorso.

I tre, Angelo Antonio Rea, classe 1994, residente a Casalnuovo di Napoli, Vincenzo De Cicco, classe 1983, residente a Sant’Anastasia (NA) e Sabato Maione, classe 1985, residente a Sant’Anastasia (NA), che hanno rubato dal centro commerciale 'Maestrale' un anello stimolante della Durex e tre profumi Pierre Cardin per un valore complessivo di 100 euro, venerdì mattina si sono presentati davanti al Giudice del Tribunale di Senigallia per il giudizio 'direttissimo'.

Il giudice, che ha convalidato l'arresto ed aggiornato l'udienza al 6 giugno, ha poi rimesso in libertà i tre pregiudicati napoletani.






Questo è un articolo pubblicato il 24-05-2013 alle 16:01 sul giornale del 25 maggio 2013 - 2206 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, tribunale, senigallia, furto, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Noc