Arcevia: sosta, nel centro storico la prima mezz'ora non si paga

parcheggi a pagamento 1' di lettura 09/05/2013 - L'amministrazione comunale di Arcevia, in accordo con il comandante della polizia municipale, per agevolare gli acquisti da parte dei cittadini nei negozi del centro storico, ha deciso di sperimentare una nuova modalità di sosta.

Dall'8 di maggio, la sosta in Piazza Garibaldi ed in Corso Mazzini è regolamentata, limitatamente ai parcheggi dove la stessa è soggetta a pagamento (strisce blu), con l'esposizione del disco orario per i primi trenta minuti di sosta. Pertanto il pagamento andrà effettuato soltanto per i periodi di tempo eccedenti.

La suddetta regolamentazione dovrà essere osservata negli orari compresi dalle ore 8,00 alle ore 12,00 e dalle ore 15,00 alle ore 20,00 di tutti i giorni feriali, e che nulla è mutato riguardo alla sosta sugli altri parcheggi delimitati da strisce bianche.

“Penso sia un segnale importante – dichiara il sindaco Andrea Bomprezzi - “in un forte momento di crisi economica e sociale. E' fondamentale la collaborazione tra Amministrazione comunale, Polizia municipale e gli operatori commerciali del centro storico; ecco perché ho voluto insieme al Comandante Natale Tabarrini sperimentare la proposta dei commercianti che permette di non pagare la prima mezzora di sosta sui parcheggi a pagamento. Naturalmente confido nella collaborazione e nel senso civico di tutti i cittadini, affinché non si verifichino abusi o scorrettezze, che comunque verranno sanzionate con determinazione”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-05-2013 alle 16:54 sul giornale del 10 maggio 2013 - 698 letture

In questo articolo si parla di arcevia, attualità, parcheggi, comune di arcevia, parcheggi a pagamento

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/MJM