Tennistavolo: agli archivi la penultima giornata di campionato

Tennistavolo generico 1' di lettura Senigallia 07/05/2013 - Anche la penultima giornata di campionato è passata negli archivi confermando la situazione di classifica delle varie squadre del Tennistavolo Senigallia, non senza però qualche piacevole sorpresa come l'esordio di Piacente Agostino in C1, festeggiata con tre punti su tre.

Il ragazzo, che ha disputato fino a sabato il campionato di serie C2, ha gareggiato nella categoria superiore contro il forte CUS Camerino che all'andata aveva avuto la meglio su Viganò Stefano, Doriano Papaveri e Pilisi Andrea per 5-3. Questa volta, con una formazione totalmente nuova (Piacente Agostino, Costantini Enea e Gorini Alec) il punteggio si è invertito. Non che cambi la classifica ma si tratta pur sempre di un segnale preciso.

Orfana di Agostino, la C2 (Spinozzi Paolo, Piacente Francesco Paolo, Giacomini Lorenzo) è incappata nella sconfitta con San Marino per 5-1 ma la 4° posizione in classifica non è stata intaccata. In D1 secca vittoria per 5-0 con Virtus Ascoli, terza vittoria in tre incontri di play-out. Più articolata è la situazione nella D2 con Pesaro che ha battuto la squadra B (dirette rivali per la supremazia del girone) per 5-1 (Maleki Roland, Pullè Melucci Ilaria) Renzetti Marco) ed ora accederà ai play-off. La formazione dei piccoli (Giacomini Mikael, Viganò Gianmarco, Arthemalle Alessandro) ha battuto Spiaggia di Velluto e la formazione A ha effettuato un turno di riposo.

Il riepilogo della giornata è il seguente:
C1 Senigallia - CUS Camerino 5-3
C2 San Marino - Senigallia 5-1
D1 Senigallia - Virtus Ascoli 5-0
D2 Spiaggia - Senigallia C 1-5
D2 Senigallia B - Pesaro 1-5
D2 Senigallia A: turno di riposo






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2013 alle 08:53 sul giornale del 08 maggio 2013 - 604 letture

In questo articolo si parla di tennistavolo, sport, senigallia, tennistavolo senigallia, ping-pong

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/MCD