La storia della Biblioteca Orciari di Marzocca

Libri biblioteca 1' di lettura Senigallia 17/04/2013 - Una scelta molta importante sul piano culturale degli Amministratori comunali di allora fu la iatituzione nel 1994 della Biblioteca a ser vizio del territorio delle frazioni di Montignano-Marzocca comprendente anche le località di S. Silvtstro- Castellaro, attribuendone le competenze di gestione alla 2^ Cireotscrizione del Comune di Senigallia.

Nel 1995 la nuova struttura fu intitolata a Luca Orciari, impegnato in varie attività di carattere pubblico la più importante delle quali fu certamente quella di Consigliere della 2° Circoscrizione Comunale eletto nella consultazione del I990, deceduto per una grave malattia all'età di 33 anni.

La decisione di intitolare a ricordo del giovane Luca la struttura comunale fu adottata, su proposta del Presidente dell'Associazione Montimar Gianni Giambartolomei, dal Sindaco Mariani per incarico della Giunta e del Consiglio Comunale, della Commissione Bibillteca presieduta dal prof. Giulio Moraca, dopo aver consultato e ricevuto il parere favorevole di tutte le Assocíazioni presenti nel territorío (Ass. Sportiva Montignanese- Associazione Montignanese-Marzocca Cavallo- Centro Sociale Adriatico) oltre ovviamente a quello della 2^ Circoscrizione e del Parroco di allora padre Giulio Pagotto.

Con deliberazione della Giunta Municipale n. 19 del 21/2/2006, il centro "Luca Orciari" ha ottenuto il riconoscimento dello "Status di Biblioteca" che opera in collaborazione con la Biblioteca Comunale "Antonelliana" di Senigallia, alle dipendenze dell'Assessorato alla Cultura, stabilendo che la stessa dipende funzionalmente dal citato Assessorato e che viene gestita in loco da un apposito Comitato del quale è dirigente Mauro Mangialardi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-04-2013 alle 19:53 sul giornale del 19 aprile 2013 - 875 letture

In questo articolo si parla di attualità, giuseppe orciari, marzocca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/LVX