Attività fisica contro il diabete, l'associazione diabetici alla manifestazione dell'Atletica Senigallia

1' di lettura Senigallia 04/04/2013 - Nutrita partecipazione degli iscritti all'Associazione per la Tutela del Diabetico di Senigallia alla manifestazione organizzata il giorno di Pasquetta dall'Atletica Senigallia: ben 40 gli associati che hanno preso parte alla corsa non competitiva.

Alle 10 circa, dopo il rituale giro del campo di atletica, il gruppo ha percorso il centro cittadino e il lungomare di levante per tornare di nuovo al campo di atletica. Lo scopo della partecipazione era dare impulso all'attività motoria i cui benefici sono ormai ampiamente dimostrati nelle persone con diabete, ma anche in quanti sono a rischio di diabete. Alcuni hanno percorso almeno 5 km, altri quasi il completo percorso, ma senza ombra di dubbio l'elevato numero di partecipanti, riconoscibili per la maglia con il logo dell'Associazione, ha concorso alla visibilità della stessa.

Presente, a sostegno degli atleti, tutto il personale della Diabetologia: i medici Dott. Silvia Rilli e Silvana Manfrini, l'infermiera Gessica Tinti, la Dietologa Norma Tombolesi e, non ultimo, Riccardo Taccheri, che presso il Laboratorio di educazione all'attività fisica presente nei locali del Centro di Diabetologia, in qualità di istruttore, contribuisce praticamente al quotidiano lavoro dei medici nell'insegnare ai pazienti la necessità di adottare corretti stili di vita. Al termine della corsa, trofeo per l'Associazione, che ha "vinto" rappresentando il terzo gruppo più numeroso iscritto alla manifestazione, foto di gruppo e la promessa di ritrovarsi anche più numerosi alle prossime, analoghe manifestazioni (e non sarà un pesce d'aprile)


da Associazione per la Tutela del Diabetico




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-04-2013 alle 13:09 sul giornale del 05 aprile 2013 - 1419 letture

In questo articolo si parla di sport, Associazione per la Tutela del Diabetico

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Lnj