Illumina il riciclo, la campagna informativa di Ecolamp e Legambiente torna a Senigallia

Illumina il riciclo 3' di lettura Senigallia 08/03/2013 - Prosegue l’impegno ambientale all’interno del punto vendita Ipersimply di Senigallia, in Via Abbagnano. Sabato 9 marzo, dalle ore 9.30 alle 19.30, appuntamento con l’informazione sul corretto smaltimento delle lampade di nuova generazione esauste e maggiori informazioni sui RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche), categoria di rifiuti a cui appartengono anche le lampadine di nuova generazione giunte a fine vita.

L’iniziativa rientra nella campagna nazionale ‘Illumina il riciclo’ , di Legambiente e Ecolamp, e nel progetto ‘ViviAmo Senigallia II’ promosso da Comune di Senigallia, Ipersimply, Legambiente Marche, Consorzio CIR33, Movimento Difesa del Cittadino Marche, Ecocomitato Scuola Media statale “G. Cesare” di Falconara M.ma, Istituto di Istruzione Superiore A. Panzini di Senigallia, SailinSenigallia e Studio Naturalistico Diatomea.

L’info-point, organizzati da Legambiente ed Ecolamp, saranno un’occasione per ricordare come sia fondamentale la raccolta differenziata di queste lampade, rifiuti che possono essere riciclati fino al 95%. Dal loro trattamento si possono recuperare vetro, metalli e plastiche evitando, allo stesso tempo, la dispersione nell’ambiente della quantità, seppure minima (da 1 a 5 mg), di mercurio che questi prodotti contengono. Inoltre, i volontari spiegheranno ai consumatori le due modalità a disposizione per compiere correttamente la raccolta differenziata: recarsi presso le Isole Ecologiche comunali distribuite in tutto il territorio nazionale e gettare il materiale nell’apposito contenitore, oppure consegnare l’apparecchio esausto al negoziante in occasione dell’acquisto di un prodotto equivalente, avvalendosi del “ritiro uno contro uno”.

Accanto al banchetto informativo, dove i cittadini potranno incontrare e avere informazione dai volontari di Legambiente, i membri del Comeco e i rappresentanti del Consorzio Cir33 realizzeranno un laboratorio di didattica ambientale, completamente gratuito, sul tema del riciclo.

Inoltre, per i cittadini di Senigallia, ci sarà l’opportunità per tutto il mese di marzo di conferire le lampadine esauste al centro ambientale di Sant’Angelo e ricevere in cambio un buono omaggio per la spesa di 3 euro da utilizzare per l’acquisto di prodotti sfusi. Ogni singolo buono, utilizzabile anche senza acquistare altro materiale, sarà consegnato ai cittadini in cambio di ogni conferimento al centro e non per ogni lampadina esausta.

Nel 2011, nelle Marche, sono stati raccolti 7mila tonnellate di RAEE con un incremento del 13,46% rispetto al 2010. La raccolta procapite è pari a 4,47kg/abitante*anno, dato leggermente al di sopra della media nazionale. La rete dei Centri di raccolta regionale può contare su 107 strutture che, con un luogo di raggruppamento sul territorio, vedono 6,9 centri di conferimento ogni 100mila abitanti. Ancona è la Provincia in cui si raccolgono più RAEE con 2.450tonnellate; segue Pesaro e Urbino con 1.700tonnellate e Macerata con 1.500 tonnellate. Tra i rifiuti più recuperati ci sono tv e monitor e climatizzatori (dati: Produzione e gestione dei rifiuti urbani nella Regione Marche – Rapporto 2011).

I rifiuti elettrici e elettronici – spiegano i promotori - stanno diventando una parte consistente della nostra vita e un problema urgente da risolvere. Anche se nelle Marche la percentuale della raccolta dei RAEE è in aumento, questo non basta. Per questo crediamo sia importante tornare, per il secondo anno, all’interno del punto vendita Ipersimply che è già molto sensibile al tema dei rifiuti, della raccolta differenziata e della prevenzione dei rifiuti, a promuovere questa iniziativa per incontrare i cittadini e raccontare meglio la normativa vigente oltre che l’importanza di recuperare anche questa tipologia di rifiuti. Riciclarli significa non solo salvaguardare le risorse del pianeta ma anche risparmiare energia.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 08-03-2013 alle 17:44 sul giornale del 09 marzo 2013 - 813 letture

In questo articolo si parla di attualità, legambiente, legambiente marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/KnO





logoEV