Crollo della gru in via Cimarosa, continuano le verifiche e gli accertamenti nel cantiere

crollo di una gru a senigallia 1' di lettura Senigallia 07/03/2013 - Tragedia sfiorata in via Cimarosa per il crollo di una gru. Sul posto i tecnici dell'Asur per le verifiche e gli accertamenti.

Al momento la Procura non avrebbe avviato nessuna indagine in quanto nell'incidente, verificatosi martedì mattina in via Cimarosa, nel quartiere del Vivere Verde, non ci sono stati feriti. Intanto mercoledì i tecnici dell'Asur avrebbero effettuato i primi accertamenti e verifiche del caso per assicurarsi che l'attrezzatura del cantiere fosse a norma.

Il braccio di una gru, allestita all'interno di un cantiere privato che sta ristrutturando un'abitazione, staccatosi improvvisamente, sarebbe caduto a terra perpendicolarmente.

Le cause del crollo sono ancora in fase di accertamento, tuttavia sembrerebbe che la questione era già stata segnalata due anni fa dal Gruppo Società Ambiente. I lavori per realizzare gli appartamenti che si integrassero con la villa già esistente erano, secondo il Gsa, una forzatura.Non era stato tutelato il verde cittadino e avevano occultato lo stato di abbandono in cui si trova la villa.

Al termine dei lavori di rimozione del braccio della gru crollato, verranno eseguiti gli ulteriori accertamenti prima della messa in sicurezza del cantiere e del proseguo dei lavori.






Questo è un articolo pubblicato il 07-03-2013 alle 17:39 sul giornale del 08 marzo 2013 - 1923 letture

In questo articolo si parla di cronaca, senigallia, Sudani Alice Scarpini, crollo di una gru

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Kkz