Furti alla Cesanella, malviventi asportano contanti e preziosi

furto 1' di lettura Senigallia 06/03/2013 - Furto alla Cesanella. Nei giorni scorsi, dopo alcuni furti di gioielli e contanti avvenuti nella stessa zona, al Ciarnin e Marzocca, i topi di appartamento sono tornati in azione in via Tiepolo.

Dopo essersi arrampicati al primo piano, aver rotto la finestra ed essersi introdotti nell’appartamento, i malviventi avrebbero portato via contanti e preziosi.

Ancora in corso le indagini ma, le modalità d’azione, porterebbero gli investigatori a pensare che si tratti delle stesse persone. E in tutti i casi, i ladri si sarebbero accertati dell’assenza dei proprietari.








Questo è un articolo pubblicato il 06-03-2013 alle 11:32 sul giornale del 07 marzo 2013 - 3033 letture

In questo articolo si parla di cronaca, cesanella, furto, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Kgq


Mi domando di cosa ci stupiamo.
Siamo in preda ad una delle peggiori crisi economiche, in un Paese gestito da persone incompetenti negli ultimi 20 anni circa e che si trova costretto ad operare dei tagli, altrimenti saremmo stati messi molto peggio, con il nostro debito "pubblico" insostenibile: notare, "pubblico" e non provato, a dimostrazione dell'inefficenza delle massime dirigenze statali.

Adesso anche le Forze dell'Ordine sono ridotti con budget all'osso, e nonostante tutto fanno MIRACOLI!
Non possono essere dappertutto, e per questo in questo momento particolare la gente dovrebbe farsi un pò meno i "ca##i suoi" e segnalare se vede qualcosa di strano.
...basta non andare a finire nel caso opposto (siamo sempre in Italia, in fondo).
Almeno rubassero da chi ha mangiato per anni alle spalle della maggioranza della gente: ma quei soldi non si trovano di certo in casa.

Kit Utente Vip

07 marzo, 16:24
poveri rubano a casa di poveri!!!! purtroppo è così.




logoEV