Doppio furto nella notte di rame e ottone

1' di lettura Senigallia 27/02/2013 - Mercoledì notte, ignoti, hanno trafugato in due capannoni situati in Strada della Bruciata e in Via dell’ Industria rame ed ottone.

Il furto commesso in Strada della Bruciata ha interessato il capannone di una ditta in liquidazione ormai non più attiva. Secondo una prima ricostruzione sembrerebbe che siano stati trafugati circa 40 quintali di metalli. I malviventi (non è escluso che gli autori siano gli stessi di entrambi i furti) sarebbero penetrati nel capannone dopo aver forzato una finestra. La preliminare attività di rilevamento delle impronte digitali latenti, condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Senigallia, ha dato esito negativo.

Quello commesso in Via dell’ Industria è stato condotto con le stesse modalità. Meno ingente il quantitativo di rame ed ottone trafugato. Anche in questo caso l'attività di rilevamento delle impronte digitali ha dato esito negativo.






Questo è un articolo pubblicato il 27-02-2013 alle 17:56 sul giornale del 28 febbraio 2013 - 996 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/J2j