Droga: arrestata una tossicodipendente e denunciato un 28enne di Rimini

Polizia Volante 2' di lettura Senigallia 21/02/2013 - E’ stata tratta in arresto mercoledì una tossicodipendente, gravata da precedenti di spaccio di sostanze stupefacenti e reati contro il patrimonio.

Si tratta di R. A., trentenne di Senigallia, già condannata in passato per furto e per concorso in spaccio di sostanze stupefacenti, e poi resasi protagonista nella primavera dello scorso anno di alcuni scippi ai danni di donne cui aveva sottratto la borsa mentre sfrecciava in sella alla sua mountain bike. Condannata per quei fatti mesi fa alla pena della reclusione e al pagamento di una multa, la donna, che era seguita dal locale Sert in quanto tossicodipendente, aveva ottenuto la sospensione dell’ordine di carcerazione. Lo scorso lunedì, l’autorità giudiziaria ha però revocato il provvedimento di sospensione. Pertanto, su indicazione della stessa autorità, gli agenti del Commissariato di Senigallia hanno rintracciato e tratto in arresto la scippatrice, conducendola al carcere pesarese di Villa Fastiggi.

Nella mattinata di mercoledi, gli agenti impegnati in un servizio di controllo del territorio nei pressi della stazione ferroviaria di Senigallia, hanno fermato e sottoposto a controllo un giovane poi risultato in possesso di un considerevole quantitativo di marijuana. Durante le operazioni di identificazione, gli agenti hanno notato uno strano rigonfiamento nella parte alta del giubbotto indossato dal giovane, al quale hanno quindi chiesto di mostrare cosa tenesse nel taschino. Il giovane ha quindi consegnato spontaneamente una busta di colore marrone, utilizzata per la raccolta degli escrementi dei cani, che conteneva invece due pezzi di marijuana pressata.

Il giovane C. A., ventotto anni, nativo di Sondrio e residente a Rimini ha dichiarato di aver acquistato la marijuana in Romagna, pagandola 100 euro, e di essere poi venuto a Senigallia per fare visita ad un cugino. Durante i controlli di polizia, il giovane ha anche consegnato un grosso spinello da lui realizzato poco prima con una frammento dei pezzi di marijuana pressata. La sostanza stupefacente sequestrata è risultata pesare oltre 12 grammi. Per il giovane è scattata la denuncia all’autorità giudiziaria per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.






Questo è un articolo pubblicato il 21-02-2013 alle 16:24 sul giornale del 22 febbraio 2013 - 1442 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, giulia mancinelli, droga, volante

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/JN5





logoEV
logoEV