Montemarciano: al Teatro Alfieri si apre il sipario per i più piccoli

1' di lettura 15/02/2013 - Primo appuntamento con il teatro dedicato alle famiglie per la rassegna “A perditad’occhio” di Montemarciano, organizzata dal Teatro del Canguro in collaborazione con il Comune. Domenica 17 marzo, al Teatro “V.Alfieri” (ore 17:00) sarà rappresentato “OH, CENERENTOLA!”, della compagnia Teatrocoibuchi/Teatro del Canguro inizialmente previsto per il 17 marzo, in sostituzione dello spettacolo “La bella addormentata”.

Liberamente ispirato alle fiabe di C. Perrault e dei fratelli Grimm, la storia di Cenerentola, tra le più conosciute ed amate del mondo, racconta di una piccola e sfortunata orfanella, di una cattivissima matrigna e di due antipatiche e dispettose sorellastre, ma in questo particolare allestimento, dedicato ai bambini dai 5 ai 10 anni, la storia prende il via, con ironia e divertimento, tra le scene di un teatro. Gli attori però si immedesimeranno talmente nei loro ruoli improvvisati da diventare realmente “Cenerentola”, “matrigna”, “sorellastre”, “fatina” e “principe”, e alla fine, come in tutte le fiabe, il sogno di una vita migliore si avvererà. Lo spettacolo è rappresentato da Maria Paola Benedetti, Natascia Zanni e Giancarlo Cioppi con la regia di Lino Terra e le musiche di Gustavo Capitò.

Posto unico € 5,00. Apertura biglietteria ore 16:00. Prevendita online su www.teatrodelcanguro.it. € 4,50 + € 1,80 commissioni CHARTA Per Informazioni Teatro del Canguro 07182805 o consultare il sito www.teatrodelcanguro.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-02-2013 alle 19:00 sul giornale del 16 febbraio 2013 - 558 letture

In questo articolo si parla di teatro, spettacoli, amat marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Jy9





logoEV