Indirizzo turismo sportivo, al Panzini un nuovo corso formativo in sintonia con il territorio

2' di lettura Senigallia 23/01/2013 - Novità all'Istituto alberghiero 'Panzini' di Senigallia. Dal prossimo anno scolastico (iscrizioni entro il 28 febbraio) prende il via il corso 'Indirizzo turismo sportivo', una sezione ad indirizzo sportivo nel rispetto degli obiettivi formativi del settore tecnico-turistico.

Dopo un'analisi attenta dei bisogni formativi del territorio, avvalendoci dell'autonomia scolastica, abbiamo voluto creare un corso finalizzato alla formazione dei giovani interessati ai valori propri della cultura sportiva- spiega il dirigente scolastico Maria Rosella Bitti- Un percorso che mira a creare una figura di operatore turistico-sportivo che possa inserirsi nei processi di erogazione dei servizi di promozione turistico-sportivo e che svolga attività di accoglienza, informazione e promozione. Un diploma valido sia per il lavoro che per l'università, che dia ai ragazzi la possibilità di operare nel mondo dello sport ai vari livelli”.

Approvato dal collegio docenti, il piano di studi del corso 'Indirizzo turistico sportivo' presenta tutte le materie del corso tecnico per il turismo con un aumento del numero di ore (+2) dedicate alle scienze motorie e sportive ed una corrispondente parziale riduzione delle ore di altre discipline (italiano -1 ora nel primo e nel secondo biennio; matematica -1 ora nel primo biennio). Inoltre, per permettere ai ragazzi di raggiungere le competenze richieste dal percorso formativo, dal terzo anno il corso prevede fasi di alternanza studio-lavoro e stage nelle società sportive, palestre e realtà cittadine convenzionate.

Senigallia, caratterizzata da sempre dal turismo (in tutte le sue forme), offre le strutture adeguate a realizzare questo progetto”- sottolinea il commissario straordinario della Provincia di Ancona Patrizia Casagrande. In città sono infatti presenti oltre 76 impianti sportivi e 100 associazioni sportive. “Il progetto del Panzini, che è esempio di come con meno si fa meglio (in quanto non richiede nuove strutture), sposa bene le esigenze della città, ovvero la valorizzazione del territorio in tutte le sue sfaccettature”- dichiara il sindaco Maurizio Mangialardi.

Il corso, che propone 9 sport (nuoto, vela, voga, canoa, basket, pallavolo, nordic walking, orienteering e mountain bike) contribuisce difatti a creare nuove figure professionali che possano incidere positivamente sul turismo locale sviluppando la domanda turistico-sportiva, arricchendo e completandone l'offerta. “L'Indirizzo Turismo Sportivo, ponendo l'attenzione sullo sport, sulla corretta alimentazione e sul benessere, crea un nuovo stile di vita valorizzando il territorio”- aggiunge l'assessore allo sport Gennaro Campanile. “E presenta un'innovazione didattica in un momento particolare per la scuola che è il migliore biglietto da visita per la città e la sua formazione”- conclude l'assessore alla cultura Stefano Schiavoni.








Questo è un articolo pubblicato il 23-01-2013 alle 23:56 sul giornale del 24 gennaio 2013 - 3811 letture

In questo articolo si parla di attualità, senigallia, Sudani Alice Scarpini, istituto alberghiero panzini, Indirizzo turismo sportivo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Izu





logoEV