Brevi evasioni di San Valentino: Vienna

2' di lettura Senigallia 22/01/2013 - Quando si pensa all'idea di una fuga romantica, ci sono alcune immagini iconiche che vengono subito in mente: una gita sulla torre Eiffel a Parigi, un giro in gondola nei canali di Venezia o semplicemente sdraiarsi sulle tranquille spiagge delle Seychelles insieme alla nostra dolce metà.

Tuttavia, se state pianificando una breve vacanza a San Valentino e siete alla ricerca di qualcosa di diverso, la bellissima città di Vienna dovrebbe essere in cima alla vostra lista.

Il centro storico della capitale austriaca ospita una serie di capolavori architettonici – compresi bellissimi castelli barocchi - che le hanno conferito la denominazione di Sito Patrimonio dell'Umanità. Passeggiare per le strade di Vienna significa godersi alcuni dei migliori ambienti che una città europea può offrire. Sebbene la città abbia prodotto alcune tra le opere artistiche più famose al mondo, è il suo patrimonio di musica classica a non avere rivali: Schubert e Strauss sono nati nella città, mentre Mozart, Beethoven, Brahms e Haydn hanno tutti prodotto alcune delle loro opere più significative mentre studiavano nella capitale austriaca.

Di hotel Vienna ne ha per tutte le tasche ed ecco alcune delle cose che vi aspettano in questa bellissima città:


Café Sacher

Ci sono sicuramente molti luoghi dove gustare un buona bevanda calda accompagnata da ottimi biscotti o pasticcini, ma in pochi sono romantici come il Café Sacher, con i suoi arredamenti rossi vellutati, dipinti classici e persino un pianista per addolcire la visita degli ospiti.

Schmetterlinghaus

Questo immenso palazzo di vetro è molto più della Casa delle Farfalle. I dintorni splendidi e tranquilli lo rendono un luogo molto richiesto per matrimoni, e dunque, l'amore è sempre nell'aria.

La Riesenrad

La Riesenrad, una ruota panoramica alta 65 metri è il posto perfetto dove acquisire una visione complessiva della città, soprattutto di notte, quando i palazzi storici si illuminano di delicate luci.

Il Danubio

La città di Vienna è stata costruita lungo il Danubio, dunque, una gita in barca lungo il fiume è un modo perfetto per ammirare la città da un angolo diverso mentre si ascolta il suono sciabordante dell'acqua.

La Staatsoper

Tenendo in considerazione la storia musicale della città, nella vostra breve vacanza non può mancare una serata al teatro lirico nazionale, la Staatsoper. Il teatro a forma di ferro di cavallo vanta opere liriche e balletti di fama mondiale, oltre ad essere sede della famosa Orchestra Filarmonica di Vienna.

Castello di Schönbrunn

Per un tuffo nella decadenza del passato, fate una passeggiata nei dintorni del castello di Schönbrunn, la storica casa della famiglia reale d'Asburgo. Lì potrete trovare bellissimi giardini e persino un labirinto botanico.






Questo è un articolo pubblicato il 22-01-2013 alle 17:34 sul giornale del 23 gennaio 2013 - 341 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Iwr