Barbara: doppio furto al salumificio Bartoli e all'impresa edile adiacente

Carabinieri 1' di lettura 18/01/2013 - Due furti sono stati messi a segno nella notte tra giovedì e venerdì nella zona industriale di Barbara ai danni di due capannoni adiacenti. Il primo è un deposito di materiali e mezzi edili, il secondo è un salumificio.

L’allarme ai Carabinieri della Stazione di Ostra Vetere è stato dato solo alla riapertura dei capannoni, quando i proprietari si sono accorti che nella notte i ladri si erano introdotti nei due locali. Il titolare della ditta “F.lli Bartoli s.r.l.” ha denunciato che i ladri, dopo aver forzato una porta d’ingresso laterale, sono entrati asportando 1.914 prosciutti. Contestualmente il titolare della ditta edile confinante con il salumificio, ha denunciato che ignoti, sempre dopo aver forzato una porta laterale, sono entrati nel deposito rubando 10 attrezzi edili.

Le prime indagini condotte subito dopo la denuncia dagli uomini della Stazione di Ostra Vetere e del Nucleo Operativo Radiomobile ha permesso di accertase che entrambi i furti sono stati portati a segno dagli stessi malviventi nella stessa fascia oraria. I malviventi avevano già tentato un furto ai danni della ditta F.lli Bartoli s.r.l. nella notte del 15 gennaio scorso e che la proprietà, in quella circostanza, non aveva né denunciato l’accaduto, né aveva verificato che era stato messo fuori uso il sistema di allarme che, questa notte, naturalmente non è entrato in funzione.






Questo è un articolo pubblicato il 18-01-2013 alle 14:01 sul giornale del 19 gennaio 2013 - 2962 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Inw


ghost Utente Vip

19 gennaio, 12:01
Se i ladri sapevano che l'allarme non sarebbe entrato in funzione ... non è che c'è qualcuno all'interno che glielo ha detto?