Bandiera Blu per gli approdi turistici, i diportisti senigalliesi replicano a Mangialardi

Porto di Senigallia 1' di lettura Senigallia 17/01/2013 - Ci permettiamo di puntualizzare che 'con buona pace del Sindaco Mangialardi il porto di Senigallia non è un "porto turistico"' ma,secondo la vigente classificazione dei porti ai sensi del T.U.approvato con R.D. 02.04.1885 n.3095, nelle more dei criteri di classificazione in attuazione all'art. 5 della l 84/94 appartiene alla 2^ Categoria 2^ Classe ed è costituito da 3 darsene comunicanti tra loro di cui due occupate dal naviglio da pesca ed una incidentalmente destinata alla nautica da diporto poichè disponibile ad essere assentita a titolo oneroso alla stessa in assenza di altro naviglio da pesca e/ocommerciale.

Pur non volendo polemizzare con il Sig. Sindaco sull'argomento "bandiera blu" da conferire all'approdo e,sull'intendimento di attirare imbarcazioni di prestigio ,facciamo notare che:

1-indipendentemente dalla liberalizzazione da parte dell'Agenzia del Demanio del "navalmeccanico", per la "bandiera " sarebbe opportuno attendere la fine dei lavori di ampliamento del sedime portuale nonchè, il collaudo e la consegna sia dell'angiporto che della imboccatura di nuova realizzazione ;

2- per attirare imbarcazioni di prestigio sarebbe necessario avere posti barca di adeguate dimensioni che al momento non sembrano essere nè disponibili nè di prossima realizzazione a meno che il Sindaco intendendo che l'attuale flotta diportistica non sia di bastevole prestigio non voglia sostutuirla d'imperio .






Questo è un articolo pubblicato il 17-01-2013 alle 19:00 sul giornale del 18 gennaio 2013 - 1715 letture

In questo articolo si parla di porto, senigallia, porto di senigallia, Diportisti senigalliesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Ili


Abbiamo un porto solo di seconda categoria? Effettivamente se qualche diportista viene da fuori dove lo facciamo ormeggiare nell'avamporto? Sempre che la chiglia, in caso di un veliero, non tocchi il fondale, vista la poca profondità dell'entrata. Aggiungo, come nota di colore, che nella planimetria della città dell'Assessorato alla città sostenibile, è ancora presente il vecchio istmo che collegava il Misa alla darsena Bixio. Vedasi la tavola davanti alla fermata dei bus nella stazione ferroviaria.




logoEV