Atto vandalico alla Cisl, Vivi Senigallia: 'Piena solidarietà al sindacato e ai suoi dipendenti'

i Precari United contestano la Cisl 1' di lettura Senigallia 20/12/2012 - In merito all’azione rivendicata da Precari United, avvenuta sabato 15 dicembre e avente come obiettivo il sindacato dei lavoratori CISL, ci sentiamo in dovere di precisare quanto segue.

Vivi Senigallia esprime piena solidarietà alla CISL e ai suoi dipendenti: non è con la violenza e con atti vergognosi, degni solamente di Paesi non democratici o di altre epoche politiche, che si costruisce un futuro che abbia a cuore anche il destino di milioni di precari.

Fare politica e contestare civilmente il sistema è molto più difficile che cercare di sovvertire le regole e le leggi alla prima buona occasione.
Pertanto, ribadiamo il nostro rifiuto totale della violenza e dell’intimidazione per risolvere le difficili sfide politiche di oggi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-12-2012 alle 19:02 sul giornale del 21 dicembre 2012 - 601 letture

In questo articolo si parla di politica, cisl, vivi senigallia, precari united, bando per disoccupati

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Hvv





logoEV