Maltempo: allerta per Misa e Cesano. Allagati garage e scantinati

2' di lettura Senigallia 12/11/2012 - E' allerta meteo a Senigallia e nell'entroterra per le abbondanti piogge cadute tra domenica e ieri. I fiumi Misa e Cesano sono sorvegliati speciali. La spiaggia di velluto ieri mattina è stata alle prese con il Misa che ha raggiunto in città il livello di guardia e che è straripato in alcuni punti lungo l'asse della provinciale Arceviese.

La Protezione Civile è stata già allertata così come lunedì si è riunito il Centro Operativo Comunale che diffuso un primo bollettino secondo cui la soglia di attenzione del fiume Misa è costantemente monitorata dal personale della Protezione Civile. Nel tratto verso monte, il Misa è straripato in alcuni punti, nei pressi delle frazioni di Bettolelle e Brugnetto inondando la campagna circostante. Ma non solo.

Proprio lungo la provinciale Arceviese, a causa delle abbondanti piogge, è stato riscontrato il rischio di frane e smottamenti dalla collina verso valle e per questo, ieri mattina, sono stati posizionati segnali stradali che avvertono gli automobilisti del possibile rischio di frane. In città il livello del Misa è salito notevolmente con il corso ingrossato fino al limite, soprattutto verso lo sbocco in mare. Il comune ricorda a tutti i cittadini e ai residenti delle frazioni che per ogni rischio o informazioni utili è possibile contattare la Polizia Municipale allo 071/6629288. In città ieri mattina è stato chiuso per diverse ore il sottopasso di via Perilli mentre alcuni allagamenti alle strade si sono registrati nella zona delle Saline e del Ciarnin. In questi casi il problema, come sempre quando piove con intensità, sono i collettori fognari che non reggono le abbondanti piogge.

I Vigili Urbani sono dovuti intervenire anche a borgo Bolino e in via Vico, in particolare, a causa di alcuni allagamenti che hanno interessato degli scantinati di alcune abitazioni. Nel pomeriggio alcune richieste di intervento sono arrivate ai Vigili del Fuoco. A Marzocca, in una cantiere era entrata dell'acqua e per evitare l'allagamento i Vigili del Fuoco sono intervenuti per drenare via le acque piovane. Un collettore saltato è stata la causa del principio di allagamento in uno scantinato nel quartiere delle Saline. Anche in questo caso l'intervento dei Vigili del Fuoco è stato necessario per rimuovere le acque. In serata la pioggia è ripresa a cadere con una certa intensità contribuendo a tenere alto lo stato di allerta da parte del Centro Operativo Comunale.








Questo è un articolo pubblicato il 12-11-2012 alle 13:53 sul giornale del 13 novembre 2012 - 4064 letture

In questo articolo si parla di giulia mancinelli, maltempo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/FVZ





logoEV
logoEV