Partecipazione e Rifondazione sul Jamboree: 'Il sindaco non ci ha risposto'

partecipazione e rifondazione comunista 3' di lettura Senigallia 11/11/2012 - Il Sindaco, con un articolo pieno di livore e vuoto di qualsiasi riscontro concreto, ha risposto al nostro intervento sulla mancanza di rendicontazione puntuale circa le ingenti somme elargite alle associazioni, tra cui quelle che gestiscono il Summer Jamboree e Pane Nostrum. Evidentemente preferisce sollevare un gran polverone nella speranza di impedire che si riconoscano gli effettivi termini della questione.

Gli articoli 7 delle due convenzioni stipulate tra il Comune e l'Associazione Summer Jamboree, la prima per gli anni 2009/2012 (firmata dal Sindaco Angeloni e dal Dirigente Mattei) e la seconda per il periodo 2013/2016 (firmata dal Sindaco Mangialardi e dal Dirigente Mattei), recitano entrambi quanto segue: "Ai fini dell'erogazione del contributo, l'Organizzazione si impegna a presentare al Comune di Senigallia: a) relazione descrittiva delle manifestazioni in programma e relativo bilancio preventivo; b) relazione conclusiva delle manifestazioni e relativo bilancio consuntivo con il dettaglio dei costi direttamente correlati alle attività usufruibili gratuitamente dal pubblico." Perché, Sig. Sindaco firmatario, agli atti del Comune non c'è traccia di questi documenti? Come fa a dire che "tutto è perfettamente in regola ed assolutamente sotto controllo" quando mancano le cosiddette pezze d'appoggio? L’Assessore Paci non sembra d’accordo con lei quando chiama in causa il Dirigente, che non può non sapere.

Se è sua intenzione tranquillizzare veramente l'opinione pubblica (e mettere a tacere questi poco di buono che ledono la sua maestà), esibisca questi documenti e li metta a disposizione di tutti! Del resto, non occorre un grande sforzo d’intelligenza per capire che l’antipolitica consiste nel comportamento omissivo di chi non dimostra come viene speso il denaro pubblico, fino all’ultimo centesimo, tanto più in questo fase di difficile contingenza economica per gli Enti Locali. Gli articoli 12 di entrambe le convenzioni recitano: "Le parti convengono e riconoscono espressamente che la violazione di uno soltanto dei patti contenuti in questo contratto comporterà la sua risoluzione per colpa ai sensi dell'art. 1456 Codice Civile." Come è possibile che da anni nulla sia accaduto, tranne l'incremento dei contributi da 110.000 a 147.000 a 200.000, nonostante clausole così vincolanti? Come si spiega la contraddizione tra le cifre mirabolanti da lei esibite e il fatto che (come apprendiamo dalla stampa) la Summer Jamboree Service Srl sarebbe stata messa in liquidazione perché gli affari non sarebbero andati bene?

Ma in presenza di tale condizione critica da parte di un ramo di quella iniziativa economica (la Srl), come è possibile addirittura aumentare la sovvenzione pubblica all'altro ramo di essa (cioè alla Associazione)? Lo vuole spiegare ai cittadini, invece di parlare d'altro? Noi comprendiamo e sosteniamo il valore del Summer Jamboree, ma se le cose stanno in quei termini che abbiamo indicato e che lei, finora, si è ben guardato di smentire, siamo seriamente preoccupati che lei e la sua Giunta siate in grado di assicurare un futuro certo a questa manifestazione e al turismo cittadino. A proposito, ci potrebbe dire una volta per tutte quali sono queste città “hanno avanzato offerte ben superiori alla nostra”? Siccome i nomi non vengono mai fatti, esistono davvero o servono (come crediamo) a tener su il polverone ogni qualvolta avete bisogno di giustificare le vostre regalie? Sindaco, per chi svolge la funzione costituzionale dell’opposizione, il senso di responsabilità non può corrispondere al silenzio, sebbene dalle sue parole si comprenda che le sarebbe molto gradito un Consiglio Comunale addomesticato. Continueremo, quindi, a ledere la sua maestà in fatto di sanità, amianto, disabili, urbanistica, rifiuti e altro ancora. Nel frattempo, restiamo in attesa di risposte concrete. Si renda conto che, se non le avesse, non sarebbe più degno di restare al suo posto."

Paolo Battisti, Roberto Mancini, Luigi Rebecchini


da Gruppo Partecipazione e Rifondazione Comunista




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-11-2012 alle 19:45 sul giornale del 12 novembre 2012 - 2080 letture

In questo articolo si parla di rifondazione comunista, sport, partecipate

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/FU9


Roberto Fornaroli

12 novembre, 22:54
... e (posso sottoscrivere) anche io?

Sottoscrivo anche io...vale doppio però ^_^




logoEV