Basket: terza sconfitta per la Maior Basket mentre continua a vincere l'under 19

5' di lettura Senigallia 09/11/2012 - Terza sconfitta consecutiva per la Teknoitalia Maior Basket che nella trasferta di Montecchio non riesce a fare sua la posta in palio dopo 40' di intensa battaglia.

I ragazzi di coach Galli cedono ai locali solo nell'ultima azione dopo che per 39' e 46" le due formazioni si erano date battaglia in campo a viso aperto. Partita bellissima e vibrante con i locali che solo nel finale riescono a tenere botta alla verve dei Maior Boys. Bella reazione in campo per i ragazzi di Galli che nonostante la sconfitta, al contrario di altre partite, hanno lottato su ogni pallone, giocando di squadra, dando segni di vita in attesa della prossima gara contro la Virtus 88 Jesi.

Pronti via e il Montecchio spinto da Meddè s'invola subito sul 11 a 3. Difesa passiva e disattenta per la Teknoitalia che non riesce a trovare la giusta alchimia. I ragazzi soffrono oltremodo il duo locale Meddè - Bacciaglia che con penetrazioni folgoranti tagliano in due la difesa giallo-blù. Il primo quarto finisce 24 a 13 Montecchio. Il secondo quarto inizia con la Maior più pimpante. La tripla di Candelaresi Michele suona la carica per gli ospiti.Diamantini spinge sull'acceleratore e la Maior con la tripla di Gara rientra prepotentemente in partita. Il Montecchio fa difficoltà ad arginare la vena ospite. Il "go to guy" da tre punti di Pancotti lancia in orbita gli ospiti che chiuderanno il primo tempo sotto nel punteggio ( 45 a 38) ma in partita più che mai. Il terzo quarto vede continui ribaltamenti di fronte. Le due squadre aumentano l'intensità difensiva. Un canestro del giovane Tarantino su rimbalzo offensivo porta gli ospiti sul - 3 (50 a 47). Pancontti da 3 punti tiene i suoi a stretto contatto e si va al riposo sul 61 a 58 Montecchio.

Nell'ultima frazione, Tonelli dopo aver arpionato un rimbalzo offensivo, realizza cadendo all'indietro i 2 punti del pareggio 64 a 64. Tagnani fa pentole e coperchi in campo sfruttando tutto il suo atletismo. Il tecnico e la successiva espulsione di Bacciaglia permette alla Maior di allungare. Pancotti con 4 tiri liberi realizzati è un killer. 64 a 68 Maior. Il Montecchio sembra alle corde. Il tutto è solo illusione. Le triple di Kao e Meddè portano di nuovo i locali in vantaggio 77 a 74.

Finale punto a punto. Diamantini con tue triple glaciali porta i suoi sull' 81 a 81. Savelli Luca su assist di Girolimetti, segna subisce fallo e porta avanti i suoi 84 a 83. 14" sul cronometro e palla in mano al Montecchio. I locali si affidano al loro faro: Medde. La guardia locale prende palla e con una penetrazione centrale realizza il "jump" vincente 85 a 84. Restano ancora 3" sul cronometro. Diamantini cuor di leone tenta la tripla che si spegne sul ferro.Finale 85 a 84 Montecchio.

Bella partita e ottima prova per gli ospiti che nonostante l'immeritata sconfitta escono tra gli applausi dei propri sostenitori. Ottima prova corale per cuore, orgoglio e grinta mostrate in campo. Ora testa e gambe rivolte verso la prossima sfida interna: sabato al PalaPanzini di Senigallia arriva l'insidiosa Virtus 88 Jesi di coach "Ciccio" Rossetti.

Tabellini: Teknoitalia MAIOR: Candelaresi Michele 3, Savelli Luca 17, Girolimetti 4, Diamantini 15, Tonelli 4, Pancotti 16, Candelaresi Gianluca 2, Tagnani 17, Gara 5, Tarantino 2. All.re Galli

Quarta vittoria consecutiva per la Teknoitalia Maior che nel campionato Under 19 Elitè continua la sua corsa in solitario in vetta alla classifica. I ragazzi di coach Valli nella trasferta di Porto San Giorgio vincono contro un ostico avversario che nulla ha potuto contro la verve agonistica giallo-blù. Sugli scudi la prova dei fratelli Savelli. Federico e Luca hanno mostrato in campo i loro miglioramenti frutto del lavoro svolto con la B2 della Goldengas. A loro si unisce l'ottima prova di tutto il collettivo che sta via vai crescendo e si sta amalgamando.Tutti gli uomini di coach Valli son ben cosci delle loro possibilità e tutti sfruttano quest'ultime portando in ogni partita, in ogni singlo allenamento il proprio prezioso mattoncino. Pronti via e gli ospiti spinti da Tagnani e Mancinelli mettono subito le mani avanti. La Maior recupera molti palloni, difende bene ma non riesce a capitalizzare in attacco quanto di buono fa in difesa. Coach Valli dopo pochi minuti chiama time -out e sprona duramente i suoi. Il primo quarto dopo un pò di studio finisce sul 8 a 15 per gli ospiti. Nel secondo quarto la Maior spinge sull'acceleratore. Luca Savelli è inarrestabile. Martella il canestro locale da ogni posizione. A lui si uniscono Pancotti uomo assist, Savelli Federico e Girolimetti. Il primo tempo si conclude sul 20 a 35 Maior.

Dopo il riposo lungo, il Porto San giorgio prova a rientrare in partita. Tutto vano.Savelli Federico in attacco e Girolimetti in difesa tengono botta ai locali. Fine terzo quarto 32 a 53 Maior. Nell'ultimo periodo coach Valli ruota tutti suoi uomini. Concede spazio a Polidori, Cicconi Massi, Candelaresi Gianluca e al rientrante Sartini. La compagine giallo-blù è su di giri. La tripla di Luca Savelli è il sigillo sulla vittoria ospite. Finale 46 - 81 Maior. L'ampio vantaggio conseguito non deve trarre in inganno. Il Porto San Giorgio seppur rimaneggiato è formazione ostica che ha lottato finchè ha potuto prima di crollare sotto i colpi di un avversario superiore. Ora guai a concedersi distrazioni. Prossimo impegno lunedì 12 novembre alle 18:30 contro il Basket Bramante Pesaro.

Tabellini: Teknoitalia Maior Basket: Savelli F 17, Pancotti 6, Girolimetti 7, Tagnani 5, Mancinelli 2, Candelaresi 2, Savelli L 21, Diamantini 4, Gara 8, Sartini 4, Polidori, Cicconi Massi 5. All.re Valli






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-11-2012 alle 17:46 sul giornale del 10 novembre 2012 - 706 letture

In questo articolo si parla di basket, sport, maior senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/FRJ





logoEV