Corinaldo: grande partecipazione alla Assemblea pubblica sui rifiuti

rifiuti a corinaldo 3' di lettura 18/10/2012 - Grande affluenza di cittadini alla pubblica assemblea indetta dall’Amministrazione Comunale intorno alla problematica “rifiuti”, alla hanno partecipato tecnici qualificati e nel corso della quale si sono registrati anche molti ed altrettanto interessanti interventi da parte degli intervenuti.

Esprime viva soddisfazione il sindaco Matteo Principi certamente per l’alta affluenza dei corinaldesi, segno di quanto a cuore stia a tutti la qualità della vita e più in generale la conservazione dell’ambiente, sia per l’ampiezza degli argomenti affrontati con competenza e capacità esplicativa da parte degli esperti invitati, dei responsabili dei diversi servizi, dei tecnici coinvolti già precedentemente.

Principi ha coordinato i lavori e aperto la serata con il saluto di rito rivolto ai presenti, ricordando che momento centrale del mandato amministrativo ricoperto, unitamente ai colleghi assessori ed al consiglio comunale al completo, è e resta quello della metodologia di raccolta dei rifiuti e del loro successivo smaltimento, all’insegna della funzionalità massima e della manutenzione costante. Ciò che comporta oneri economici rilevanti ma di fronte ai quali la salute di tutti e per tutti è il bene comune primo da salvaguardare. Fondamentale è e resta la informazione continua alla cittadinanza e la condivisione delle problematiche che di volta in volta si pongono all’ordine del giorno.
Hanno poi preso la parola, di volta in volta, gli illustri relatori i quali si sono succeduti in una serie di puntuali interventi in merito al funzionamento dei diversi impianti di smaltimento dei rifiuti quali nello specifico la discarica e il compostaggio.

Emilio Pierantognetti, presidente A.S.A., ha relazionato in merito all’attività dell’azienda nella sua articolazione odierna, frutto di una messa a punto progressiva nel corso del tempo sino all’attuale configurazione in termini gestionali e di servizi.
Simile il ragionamento e l’illustrazione del CIR 33, per quanto di competenza, da parte del vice presidente Badiali, mentre i tecnici Bartolacci ed Enrico Davoli hanno riferito circa la criticità del sistema di compostaggio e la problematica dei cattivi odori, da affrontare e risolvere in maniera che non arrechi più detrimento alla collettività.
Nel corso della serata il sindaco ha anche ricordato che a partire dalla prossima settimana in Provincia si insedierà un tavolo tecnico per affrontare e dare soluzione efficace al problema del compostaggio.

Il direttore del CIR 33 Tommassetti ha fatto rilevare che dal 1° dicembre partirà il servizio di raccolta dei rifiuti porta a porta, su tutto il territorio comunale, con la nuova ditta Rieco. Altri interventi degli ingegneri Barducci e Pandolfi hanno avuto per tema centrale la funzionalità e l’ampliamento previsto per la discarica, da adottarsi quale progetto definitivo.

Il sindaco Matteo Prinicipi ha fornito ai presenti altre due comunicazioni, la prima riguardante il rinnovato appuntamento con l’iniziativa “Discarica e impianti aperti”
La mattina del prossimo 17 novembre, rivolta a tutti i cittadini e in particolare ai giovani che intendo no capire e toccare con mano in funzionamento di un servizio basilare per la comunità. La seconda informazione ha riguardato l’avvio di una serie di incontri dell’Amministrazione Comunale con la cittadinanza, in tutte le contrade, per confrontarsi su quanto sin qui fatto in questo primissimo scorcio di legislatura e quanto da farsi nel prossimo futuro. Del calendario della predetta iniziativa sarà data opportuna e tempestiva diffusione a parte. Ha comunque ricordato che il primo incontro si terrà il giorno lunedì 5 novembre, presso la Civica Residenza.

Ha infine rimarcato la bontà della metodologia perseguita dalla compagine amministrativa, ancorché impegnativa, ma assolutamente valevole ad essere in costante ascolto delle esigenze della comunità e porsi nelle condizioni di poter intervenire con la massima celerità consentita dalle risorse umane e tecniche interne all’Ente.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-10-2012 alle 17:43 sul giornale del 19 ottobre 2012 - 1017 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di corinaldo, corinaldo e piace a eneabartolini pilviman

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/E7E