Montemarciano: centinaia di tonnellate di rifiuti illeciti in mare, è disastro ambientale

marina di montemarciano 1' di lettura 15/10/2012 - I carabinieri del NOE di Ancona, nell’ambito dell’inchiesta sui ripascimenti della costa marchigiana, lunedì mattina, anche grazie all’ausilio dei Carabinieri Subacquei dello speciale nucleo di Roma che si sono immersi nel tratto di costa di Marina di Montemarciano, hanno scoperto lo sversamento in mare di alcune centinaia di tonnellate di rifiuti speciali costituiti principalmente da inerti da demolizione, tondini in acciaio e coperture di cemento.

Il sospetto dei Carabinieri è che i rifiuti in questione siano stati utilizzati inizialmente per allestire alcune strade utilizzate per raggiungere più agevolmente, con i mezzi pesanti, i tratti della costa interessati dai lavori di ripascimento e poi, al termine degli stessi, siano stati sversati in mare per evitare gli alti costi di smaltimento in discariche autorizzate.

Vista l’estensione dell’area interessata dall’evento, i Carabinieri e i Subacquei continueranno anche nei prossimi giorni l’attività di mappatura della zona con l’ausilio di speciali apparecchiature satellitari, anche per evitare eventuali rischi per le imbarcazioni che dovessero transitare nei pressi della scogliera di Marina di Montemarciano.

I fondali verranno invece filmati per valutare meglio i danni arrecati all’ambiente, già ritenuti incalcolabili a causa dell’entità del fenomeno. Al più presto inizierà l’opera di bonifica dell’intera area, estesa circa 500 metri quadrati, che nel frattempo è stata posta sotto sequestro penale. L'area comprende anche un tratto di scogliera di circa 50 metri. I Carabinieri del Noe di Ancona hanno già individuato gli autori dello scempio, che saranno denunciati alla Procura della Repubblica di Ancona per gestione illecita di rifiuti speciali e disastro ambientale.






Questo è un articolo pubblicato il 15-10-2012 alle 19:25 sul giornale del 16 ottobre 2012 - 4662 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, mareggiate montemarciano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/EZk


Kit Utente Vip

16 ottobre, 09:38
Solo denunciati? In galera li devono mettere sti delinquenti!!!!!

E chi doveva vigilare, i dirigenti pubblici preposti, che fine dovrebbero fare? Secondo voi è possibile fare una cosa del genere senza la complicità/negligenza di chi doveva controllare?

pensavo che queste cose le facevano nel terzo mondo!!!