'Riqualificazione Urbana Sostenibile: il ruolo della città di Senigallia', al via il II° ciclo di seminari

1' di lettura Senigallia 05/10/2012 - La Città di Senigallia si accinge a proseguire il processo condiviso di riflessione avviato già lo scorso anno per progettare il proprio futuro in termini di riqualificazione urbana, sviluppo socio-economico e salvaguardia ambientale.

In collaborazione con il Politecnico di Milano e l’Istituto Nazionale di Urbanistica partirà da martedì prossimo, 9 ottobre, un ciclo di seminari su temi di rilevanza nazionale e locale. Il MAUS, il futuro Museo dell’Architettura e dell’Urbanistica di Senigallia, stimolerà il confronto attraverso mostre ed eventi.

In tale percorso l’Amministrazione si avvarrà della collaborazione del Politecnico di Milano, partner scientifico che accompagnerà tutte le fasi del processo, dall’analisi alla pianificazione e progettazione, e dell’Istituto Nazionale di Urbanistica, che curerà il ciclo di seminari, tutti di rilevanza nazionale, su temi fondamentali per lo sviluppo della città e del territorio.

Al MAUS, il nascente Museo dell’Architettura e dell’Urbanistica di Senigallia, sarà affidato il compito di stimolare la riflessione e il confronto attraverso mostre ed eventi.
Compagni di strada del Comune saranno la Regione Marche, la Provincia di Ancona e i comuni della valle del Misa e del Nevola, perché non si può intraprendere un percorso di tale portata se non ponendoci in una logica di area vasta.

L’obiettivo, ambizioso ma stimolante, è quello di fare della città di Senigallia il luogo della sperimentazione di una nuova strumentazione per il governo del territorio. Una sfida importante, a cui l’intera comunità è chiamata a partecipare, per conoscere e condividere.

Di seguito il programma.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-10-2012 alle 14:37 sul giornale del 06 ottobre 2012 - 617 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia, riqualificazione urbana sostenibile

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/EAB