Giovane pestato a sengue sul lungomare: denunciati due albanesi

commissariato di polizia 1' di lettura Senigallia 13/09/2012 - Sarebbero stati individuati i presunti autori dell'aggressione compiuta ai danni del 27 senigalliese il 25 agosto scorso. Il ragazzo, L. P., si era presentato all'alba al Pronto Soccorso dell'ospedale cittadino con una grave frattura al volto e diversi ematomi e contusioni.

I sanitari, dopo averlo curato, gli diagnosticarono una frattura maxillo-facciale. Dell'accaduto si interessarono gli agenti del Commissariato di Senigallia che dopo aver più volte interrogato il giovane, cercarono di ricostruire l'accaduto. Panni raccontò di essere stato aggredito da due ragazzi sul lungomare Alighieri, durante la notte. Di qui l'avvio delle indagini da parte delle forze dell'ordine che in queste settimane hanno cercato di identificare gli autori del pestaggio.

La svolta nelle indagini sarebbe arrivata nelle scorse ore. La Polizia di Senigallia infatti ha individuato due giovani, di nazionalità albanese, ritenuti gli aggressori di Panni. I due albanesi al momento sono stati denunciati e dovranno rispondere dell'accusa di lesioni personali aggravate. Ancora da verificare e soprattutto confermare invece il movente che avrebbe spinto i due albanesi a pestare così brutalmente il 27enne.

Secondo le prime indiscrezioni pare che Panni e i due albanesi si conoscessero e che tra le due parti non corresse buon sangue. Piccoli alterchi e battibecchi che nel tempo però avrebbero fomentato il rancore da parte dei due albanese che la notte del 25 agosto sono passati alle mani aggredendo e colpendo ripetutamente la vittima più volte al volto con calci e pugni.






Questo è un articolo pubblicato il 13-09-2012 alle 23:30 sul giornale del 14 settembre 2012 - 1131 letture

In questo articolo si parla di cronaca, giulia mancinelli, senigallia, commissariato di polizia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/DN6





logoEV