Scuola, primo giorno per i 4.367 alunni: Schiavoni, 'Nessun problema e tante emozioni'

scuola 2' di lettura Senigallia 12/09/2012 - Parte senza problemi il nuovo anno nei quattro comprensori scolastici di Senigallia dove mercoledì i 4.367 alunni di elementari e medie sono stati accolti dagli insegnanti e dai dirigenti (due dei quattro all'inizio del loro ruolo).

Ad inaugurare l'anno scolastico 2012/2013 con loro anche il sindaco Maurizio Mangialardi e l'assessore alla pubblica istruzione Stefano Schiavoni che, nel corso della mattinata, hanno fatto visita a tutte le scuole del territorio.

Siamo soddisfatti perchè siamo riusciti a partire bene e con tutte le classi delle primarie e secondarie apposto, senza sovraffollamenti e senza tagli -commenta l'assessore alla pubblica istruzione Stefano Schiavoni- Sono state riconfermate le prime classi anche in quegli istituti solitamente più a rischio come Sant'Angelo e Vallone così come è stato confermato l'indirizzo Montessoriano a Scapezzano”. Emozionati i genitori degli alunni del primo anno e soddisfatti tutti gli altri.

"Nessun problema si è verificato nella gestione delle classi e della mattinata. Tutto è iniziato regolarmente- sottolinea- C'è stata solo tanta emozione nei genitori, soprattutto di quelli delle prime classi, che si sono anche dichiarati soddisfatti per il numero di alunni in classe. Abbiamo infatti classi con un massimo di 26 alunni e una media di 21, la più bassa in tutta la regione".

Gli alunni, che possono già usufruire del trasporto scolastico, dovranno attendere ancora qualche giorno per la mensa. Lunedì il servizio sarà attivo per la scuola materna e il tempo pieno mentre gli alunni del tempo prolungato e delle scuole medie dovranno aspettare fino al 1° ottobre. Intanto la Regione ha prorogato fino a giovedì 11 ottobre, sempre con scadenza fissata alle ore 12, i termini di presentazione delle domande per accedere ai contributi per la fornitura dei libri di testo.






Questo è un articolo pubblicato il 12-09-2012 alle 23:59 sul giornale del 13 settembre 2012 - 816 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, Sudani Alice Scarpini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/DKb