Perini sul Fondo per la Famiglia: 'Apprezzo l'apertura dell'assessore Volpini'

Maurizio Perini 2' di lettura Senigallia 05/09/2012 - “Il fondo in favore delle famiglie non esiste da un punto di vista istituzionale ma materialmente sì”. Condivido in parte questa affermazione dell'assessore ai servizi alla persona Fabrizio Volpini – pubblicata su un quotidiano on line.

La 1° Commissione consiliare di ieri pomeriggio si è giustamente incentrata sulla situazione del sostegno alle famiglie dei disabili e la discussione sul fondo famiglia per mia espressa richiesta è stata posticipata alla prima utile che comunque si svolgerà entro settembre. Nella premessa alla bozza di OdG ho elencato quelle che sono le attività già svolte dall’Amministrazione riconoscendo la bontà dei servizi erogati citati dall’Assessore, poiché lo scopo del mio intervento non è polemica ma uniformare il quadro normativo comunale a quello regionale e perfezionare gli obiettivi rafforzando la partecipazione diretta delle famiglie e delle asociazioni.

La mia proposta è dettagliata secondo quello che è il dato nazionale di istituzione del fondo , recepito nel dicembre 2011 dalla Regione Marche. La linearità normativa è dunque un bene importante perché consente di compiere delle scelte in maniera chiara orientando le scarne finanze pubbliche verso un settore quello della famiglia che rappresenta per sua natura un unicum, con specifiche esigenze e bisogni. Dunque prendo atto della proposta di creare all’interno del Fondo di solidarietà un area unica di intervento in cui si accorpino tutte le iniziative destinate alla famiglia in cui far confluire le progettualità che provengono dalle associazioni e dalla società civile.

Infatti l’altro cardine della proposta che feci già nell’ottobre del 2010 è la gestione orizzontale del fondo; i progetti, le priorità ed in parte anche i suggerimenti del finanziamento - che è regionale come previsto dalla norma vigente – devono provenire dalle famiglie poste al centro del meccanismo decisionale che le riguarda. Dopo questa importante apertura da parte dell’Assessore Volpini auspico che nella prossima commissione vi sia già il parere tecnico di fattibilità degli esperti – che ritengo più che plausibile visto il quadro normativo esistente a livello regionale - e si possano dunque stendere le linee cardine dell’odG per un passaggio rapido anche in Consiglio.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-09-2012 alle 10:03 sul giornale del 06 settembre 2012 - 754 letture

In questo articolo si parla di politica, senigallia, maurizio perini, gruppo misto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Dtl