Il tricolore delle Frecce nella giornata del 4 agosto per ricordare e riflettere

1' di lettura Senigallia 06/08/2012 - “Negli occhi di tanti cittadini e turisti è ancora viva l’immagine delle Frecce Tricolori che tracciano i colori della bandiera in modo che si staglino sopra la Rotonda a Mare: il simbolo della nostra Nazione associato al simbolo della nostra città”.

Sono queste le parole con cui il Sindaco di Senigallia, Maurizio Mangialardi, ha commentato lo spettacolo a cui hanno potuto assistere sabato scorso decine di migliaia di persone. L’intera manifestazione si è svolta nel migliore dei modi, caratterizzandosi come una grande giornata di festa. Il verde, il bianco e il rosso hanno tinto il cielo di Senigallia proprio il 4 agosto, data in cui si commemora la Liberazione della nostra città dall’occupazione tedesca.

Una data per riflettere, dunque, ma anche per guardare al futuro uniti sotto quel simbolo che ha emozionato tutti coloro che si trovavano sul lungomare. A tutto ciò va poi aggiunto il ricordo dei nostri piloti Stefano Rosa e Luciano Moroni, che hanno ricevuto un ideale abbraccio dai tanti amici giunti sulla spiaggia di velluto. Con l’impeccabile organizzazione della giornata, grazie all’unione delle forze e alla passione di tanti, Senigallia ha dimostrato ancora una volta di essere all’altezza di qualsiasi iniziativa.

Un plauso deve essere rivolto per questo a tutte le istituzioni e forze dell’ordine coinvolte, così come i più sentiti ringraziamenti vanno rivolti al Comandante della Pattuglia Acrobatica Nazionale, Marco Lant, che ha mostrato grande affetto nei confronti della nostra città, al Presidente dell’Aeroclub Ancona, Egidio Straccio, e a tutta la famiglia Moroni, la signora Rosanna e le figlie, che hanno lavorato intensamente all’evento.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-08-2012 alle 12:46 sul giornale del 07 agosto 2012 - 584 letture

In questo articolo si parla di attualità, comune di senigallia, senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/CxD





logoEV