La Luna occulta Giove, a Montignano per l’osservazione telescopica del fenomeno

luna 13/07/2012 - Il prossimo 15 luglio, dalle ore 3,15 circa del mattino fino alle 4,30, il nostro satellite poco dopo essere sorto dal mare, si appresterà a occultare il pianeta Giove.

Il fenomeno delle occultazioni planetarie da parte della Luna avviene piuttosto raramente, e ancor più di notte quando è possibile la sua comoda osservazione non disturbata dal chiarore del cielo.

L’ultima volta che avvenne questo fenomeno visibile dalle nostre latitudini in condizioni analoghe, fu il 12 settembre 1983, mentre la prossima occultazione di Giove è attesa per il 20 gennaio 2031.

Anche se sarà agevolmente visibile ad occhio nudo, data la notevole brillantezza di Giove che apparirà come una stella molto luminosa, la N.A.S.A. (Nuova Associazione Senigallia Astrofili) in collaborazione con la Biblioteca Comunale “Luca Orciari” di Marzocca di Senigallia dà appuntamento a quanti vorranno per l’osservazione telescopica del fenomeno e la sua ripresa fotografica dalle ore 3 del mattino nei pressi di Montignano sulla Strada della Torre: lo stesso sito che in occasione del recente transito di Venere sul disco solare ha visto arrivare così tante persone interessate.

Attenderemo così l’alba, sperando di osservare di nuovo alle prime luci le coste della Croazia al di là dell’Adriatico e, da ultimo, cercheremo di riprendere il famoso “raggio verde”, un regalo colore smeraldo che il nostro Sole, un attimo prima di “emergere” (apparentemente) dalle acque marine, a volte ci dona.


da Nuova Associazione Senigallia Astrofili






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2012 alle 15:30 sul giornale del 14 luglio 2012 - 1132 letture

In questo articolo si parla di attualità, luna, giove, Nuova Associazione Senigallia Astrofili

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/BzZ