Centro Sociale Saline 2005-2012, una festa per chiudere le attività

3' di lettura Senigallia 03/06/2012 - Una bella festa per tutti con le coinvolgenti danze popolari guidate dai ballerini di Danzintondo e le canzoni anni ’70 proposte da Gabriele e Pamela, ha concluso l’attività del Centro Sociale Saline iniziata nel 2005.

Un lungo viaggio, un cammino che ci ha messo alla prova ma che ci ha dato anche belle soddisfazioni, confortati dal pubblico sempre presente che ci ha seguito e sollecitato a continuare e da validi relatori, intervenuti nelle molteplici iniziative intraprese insieme.

È stata anche una sfida, la nostra, con l’obiettivo di dare origine ad una realtà che rispondesse concretamente alle esigenze sia degli abitanti del quartiere che di tutta la cittadinanza. Esigenze di carattere culturale da una parte ma anche di intrattenimento o semplicemente richieste di utilizzo degli spazi offerti nei locali del Centro, che hanno contribuito a mantenere un bilancio, amministrativamente parlando, sempre in attivo con la possibilità di finanziare le attività e le manifestazioni svolte in questi anni.

Un impegno divertente e stimolante che ha coniugato l’interesse per la cultura e il piacere di ritrovarsi insieme in spettacoli e manifestazioni.
È nata così la serie di incontri “Scripta Volant” su tematiche diversificate ma comunque legate al tema comunicazione (presentazioni di libri, cinema, poesia, fotografia, musica, web, ecc.) e che ha visto la partecipazione di un folto pubblico interessato.

Numerose le altre proposte fra cui la lettura pubblica e collettiva di “Gomorra” di R. Saviano (Una città a libro aperto).
Un concorso di fotografia ispirato alla nostra città a cui hanno partecipato importanti fotografi e i ragazzi delle scuole. Una seguita rassegna dedicata al ’68 (Una generazione tra sogno e impegno)
Spettacoli musicali con concerti su canzoni di De André e rock anni ’70.

Per i bambini sono diventate tradizionali: la festa dell’Epifania (La befana arriverà e dolcetti porterà) con la collaborazione delle scuole per la stesura del manifesto e la manifestazione del Carnevale (È carnevale al Centro Sociale) con premi alle maschere più originali.

Numerosi e molto frequentati i corsi che si sono tenuti nei locali del Centro: ginnastica dolce, yoga, ballo liscio, lingua straniera (spagnolo), ecc.; un cenno particolare merita il corso di ballo promosso dagli organizzatori del Summer Jamboree e che ha visto la partecipazione di una folla di iscritti.

Da sottolineare la presenza fissa due volte la settimana di uno sportello con l’intervento di alcune psicologhe del Centro Ascolto Arcobaleno, disponibili a incontri con un’utenza che necessita di un colloquio o di una guida nelle difficoltà sempre crescenti del vivere quotidiano. Va poi ricordato il progetto dedicato agli anziani “Storie nella storia”, con incontri volti a far rivivere il vissuto personale attraverso il racconto.
Molte sono state le richieste di utilizzo dei locali per conferenze, incontri, feste.

Alla fine del nostro mandato, quindi ci riteniamo piuttosto soddisfatti dei risultati ottenuti e auspichiamo che il Centro possa continuare nella sua funzione principale, quella di trait d’union fra l’Amministrazione e i cittadini.
Siamo riconoscenti agli Assessori Stefano Schiavoni e Simone Ceresoni per la disponibilità e sensibilità dimostrate e alla sig.ra Giuliana Solfanelli, della segreteria dell’Assessorato al Decentramento, per la costante collaborazione.

Un particolare ringraziamento rivolgiamo a coloro che hanno seguito quotidianamente le attività dall’apertura del mattino alla chiusura serale ovvero i nostri preziosi custodi, Gastone, Glauco, Giuliana, Mafalda e Luisa che hanno collaborato con entusiasmo e dedizione a tutta la gestione.
Un ringraziamento personale va a Marco, il mio compagno di vita e di computer che mi ha “supportato” nell’attività di questi anni.

La Presidente
Mara Marinelli

Il comitato di gestione:
Valeria Bellagamba
Silvia Brecciaroli
Gabriele Carbonari
Loredana Cianchetti
Stefania Gasperini
Oria Gianfelici
Gianfrancesco Marcosignori
Paola Martinelli
Carlo Moscatelli
Giuliana Pili
Marco Scaloni








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-06-2012 alle 16:56 sul giornale del 05 giugno 2012 - 1121 letture

In questo articolo si parla di cultura, centro sociale saline

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/zT4





logoEV