Tullio Pericoli e Mario Giacomelli alla Rocca Roveresca

Tullio Pericoli 1' di lettura Senigallia 06/04/2012 - Si prepara un’estate ricca di eventi artistici di rilievo nazionale. L’assessore Stefano Schiavoni ha incontrato Tullio Pericoli alla Rocca Roveresca per definire calendario e itinerario espositivo di una prossima mostra, che proporrà all’attenzione dei visitatori dipinti recenti di Tullio Pericoli ed alcune fotografie dei grandi paesaggi marchigiani di Mario Giacomellli, conservati nell’archivio del Musinf.

L’evento consentirà l’interpretazione del paesaggio marchigiano dei due notissimi artisti, i quali hanno proposto al mondo un’immagine rinnovata e un’originale lettura poetica delle Marche. In occasione della mostra verrà edito anche un catalogo, per il quale Tullio Pericoli ha suggerito il titolo “Graffiature”. All’incontro hanno preso parte anche il direttore del Museo comunale d’arte moderna, prof. Carlo Bugatti e Simona Guerra, che sarà la curatrice della mostra. Il paesaggio è un argomento molto caro a Pericoli e che ne ha trattato in periodi diversi della sua lunga carriera artistica, ora in forma di racconto ora in modo più astratto. Ai paesaggi di Pericoli l’editore Rizzoli ha dedicato un volume, presentato da un saggio di Salvatore Settis e introdotto da un dialogo di Luca Massimo Barbero con l'autore.

Tullio Pericoli, nato a Colli del Tronto (Ascoli Piceno), dal 1961 vive a Milano dove si è affermato come pittore e disegnatore. Dal 1984 collabora con il quotidiano la Repubblica. Ha tenuto mostre personali in numerose gallerie italiane e straniere e ha disegnato scene e costumi per l'Opernhaus di Zurigo e per il Teatro alla Scala di Milano. Tra gli ultimi libri pubblicati si ricordano: Terre (Rizzoli, 2000), I ritratti (Adelphi, 2002), Otto scrittori (Adelphi, 2007), e il saggio L'anima del volto (Bompiani, 2005).






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-04-2012 alle 16:31 sul giornale del 07 aprile 2012 - 988 letture

In questo articolo si parla di cultura, attualità, musinf, mario giacomelli, tullio Pericoli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xt1





logoEV
logoEV