Serra de' Conti: furto per oltre 2 mila euro in abbigliamento, due stranieri denunciati

furto a serra dè conti 1' di lettura 13/12/2011 -

I Carabinieri di Serra De' Conti hanno denunciato due stranieri ma residenti in due centri della Val Misa per il reato di furto aggravato in concorso.



Si tratta di G.M., 45enne della Costa D'Avorio ma residente a Belvedere Ostrense e B.J., 44enne del Camerun ma residente a Ostra, che avrebbero asportato da un negozio di abbigliamento capi per oltre 2 mila euro.

A denunciare il furto era stato il commerciante del luogo che, all'arrivo dei Carabinieri, riferiva di aver notato poco prima all'interno del locale due persone di colore con un borsone. E che i due, dopo aver girato per gli scaffali, erano usciti senza fare acquisti.

I malviventi avrebbero approfittato della distrazione degli addetti alle vendite, impegnati con altri clienti, per eseguire il colpo. Con i piccoli indizi ricevuti i militari hanno avviato le indagini alla ricerca dei due stranieri che, per le circostanze dei fatti, erano verosimilmente i ladri dell’abbigliamento.

Il 45enne, rintracciato nella propria abitazione di Belvedere Ostrense, avrebbe confessato il furto ma precisato che la merce era stata sottratta dall'altro. Diretti a Ostra i Carabinieri hanno così rintracciato il complice e recuperato la refurtiva che è stata restituita ai legittimi proprietari.






Questo è un articolo pubblicato il 13-12-2011 alle 11:28 sul giornale del 14 dicembre 2011 - 2675 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, belvedere ostrense, ostra, serra de conti, Sudani Alice Scarpini, furto aggravato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/sRP