Caritas: le iniziative di solidarietà per il Natale 2011

cenone caritas senigallia 3' di lettura Senigallia 09/12/2011 -

Anche quest'anno la Caritas diocesana ha pensato di attivare una serie di iniziative di solidarietà, che possano dare un segnale concreto di aiuto a chi è in difficoltà, in questo periodo di crisi non solo economica.



Torna allora il Cenone dell’Ultimo dell’anno Semplicemente insieme e la Tombola della solidarietà del 2 gennaio, che la Caritas diocesana, la Chiesa di Senigallia e l’Unitalsi hanno organizzato in collaborazione con il Comune di Senigallia. L'introito di queste due serate sarà interamente devoluto al Fondo di Solidarietà, istituito nel marzo 2009. Chi vuole potrà dedicare parte del suo tempo gratuitamente offrendosi volontario il 31/12 per il Cenone di Solidarietà e lunedì 2/01 alle ore 21.00 per la Tombola sotto il tendone di Piazza Simoncelli. Per alimentare il Fondo di Solidarietà, cui contribuiscono mensilmente 1300 famiglie, continua inoltre il progetto Social Caritas, versamento mensile di una somma minima di denaro (€ 5).

Per le modalità di adesione consultare il sito www.caritassenigallia.it alla voce “Fondo di Solidarietà”. Un’altra iniziativa, già sperimentata in passato, è il Regalo Solidale, grazie al quale sarà possibile devolvere il denaro destinato all'acquisto di regali a persone care alla Caritas Diocesana, con la richiesta specifica che questo venga destinato al sostegno di soggetti in condizioni economiche precarie. In cambio verrà fornito un biglietto augurale attestante l'avvenuta donazione, che potrà essere regalato alla persona cui abbiamo deciso di donare un regalo simbolico. Le strutture gestite dalla Fondazione Caritas, inoltre, aprono le porte a chiunque voglia trascorrere momenti significativi legati alle festività e spendersi gratuitamente per gli altri, facendo qualcosa di diverso. Sarà possibile trascorrere alcune ore presso il Centro di Solidarietà (collocato presso P.le della Vittoria n° 24), struttura di prima e seconda accoglienza per adulti, servendo i pasti e sedendo allo stesso tavolo di chi è accolto dalla struttura; a Casa San Benedetto (collocata presso Strada delle Saline n° 58), struttura per gestanti e madri con figli a carico, sarà invece possibile trascorrere alcune ore con le mamme ed i bimbi di casa, conoscendo le loro storie ed i percorsi specifici di ogni nucleo; a Casa Stella (collocata sul Lungo Mare Da Vinci 84/A), struttura ospitante nuclei familiari con minori colpiti dalla crisi economica in corso, sarà possibile trascorrere momenti aggregativi organizzati per le famiglie in occasione delle imminenti festività.

Queste le giornate di apertura delle strutture. CENTRO DI SOLIDARIETA’: sabato 24 dicembre per l’accoglienza pranzo dalle ore 12.00 alle ore 14.00, lunedì 26 dicembre per l’accoglienza serale dalle ore 19.00. CASA SAN BENEDETTO: martedì 27/12 e giovedì 5/01 dalle ore 10.00 per attività di conoscenza della struttura. CASA STELLA: sabato 24 dicembre dalle ore 17.00 per festeggiare il Natale insieme alle famiglie di casa ed aspettare insieme ai bimbi l’arrivo di Babbo Natale. Per informazioni potete contattare i numeri 071 7925563 o 348 6897051, chiedendo di Silvia o Giovanni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-12-2011 alle 15:31 sul giornale del 10 dicembre 2011 - 692 letture

In questo articolo si parla di attualità, caritas, Cenone

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/sJM





logoEV
logoEV