Imbarcazione a vela affonda al porto, non si esclude il dolo

Vigili del fuoco 1' di lettura Senigallia 07/12/2011 -

Ancora al vaglio dei Vigili del Fuoco e del nucleo sommozzatori di Ancona le cause che, martedì mattina, hanno fatto affondare nei pressi della banchina turistica del porto di Senigallia un'imbarcazione a vela.



Erano le 8:30 di martedì quando l'imbarcazione di legno, lunga circa 10 metri, ferma nell'area portuale, avrebbe iniziato a imbarcare acqua. In quel momento, a bordo non vi erano persone. Le operazioni di recupero sono durate fino alle 13 circa.

Nessuna ipotesi al momento sembrerebbe esclusa, dolo compreso, soprattutto alla luce dei danni ravvisati.






Questo è un articolo pubblicato il 07-12-2011 alle 00:58 sul giornale del 07 dicembre 2011 - 828 letture

In questo articolo si parla di cronaca, vigili del fuoco, Sudani Alice Scarpini, porto di senigallia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/sEv