Serra de' Conti: vandali contro la 'cerqua grossa'

1' di lettura 02/12/2011 -

Segnaliamo la notizia dello scempio effettuato sulla "cerqua grossa", una pianta su cui non è consentito nessun atto di vandalismo come quello effettuato da ignoti (sic!) che hanno tagliato i rami più bassi perchè era difficoltoso passare con il motore per lavorare il terreno sul quale la pianta da anni fa bella mostra di se.



Ancora un oltraggio alla natura. Ancora un oltraggio all'ambiente. Mi auguro che l'amministrazione comunale che è stata allertata, purtroppo, solo dopo che l'atto vandalico è stato consumato, faccia piena luce su questo indegno comportamento e punisca, con sanzioni previste dalle normative vigenti, l'irresponsabile che ha agito, deturpando irrimediabilmente una pianta, censita come secolare e quindi degna di tutto rispetto.


da Circolo Legambiente “Verdeacqua”




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-12-2011 alle 18:08 sul giornale del 03 dicembre 2011 - 2679 letture

In questo articolo si parla di attualità, serra de' conti, Circolo Legambiente “Verdeacqua”, quercia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/suc


non penso che quei pochi metri quadri di terreno su cui il trattore non passa rovino il giadagno dell'agricoltore.. quinfi:
tagliamo tante dita quanti rami.

Esagerato e crudele.
Sostituirei il taglio delle dita con altrettante frustrate.