Castelleone: Brunetti, 'il sindaco regala il palazzetto dello sport'

alberto brunetti 1' di lettura 30/11/2011 -

Nella seduta dell’assestamento e della “strigliata” della Corte dei Conti che ha evidenziato alcune criticità del Bilancio 2011, è stata approvata la riduzione del canone di gestione del Palazzetto dello Sport e così l’attuale gestore dovrà pagare dal 2012 la somma di € 1.200,00/anno rispetto agli attuali 2.600,00/anno.



In precedenza l’Amministrazione Biagetti (con delibera di Giunta e non di Consiglio) aveva già “agevolato” l’attuale gestore rinunciando al rimborso di € 34.000 relativo alle utenze 2008 e 2009 ed accollandosi le spese per le utenze dal 2010 in avanti. A ciò si deve aggiungere che oggi il palazzetto viene gestito come una normale palestra scolastica senza sfruttare le potenzialità dell’impianto.

In questi anni non è mai stato organizzato un evento sportivo in grado di riempire le gradinate attirando pubblico che prima o dopo la manifestazione sportiva decida di mangiare una pizza o un gelato, prendere un aperitivo in paese o magari visitare il museo o il parco archeologico. Castelleone di Suasa per non scomparire ha bisogno anche, ma purtroppo non solo, di questo! Futuro per Castelleone ritiene quindi necessario procedere ad un nuovo affidamento della gestione attraverso una nuova ricerca sul mercato oppure attraverso il coinvolgimento delle associazioni paesane che tanto bene stanno facendo nel nostro paese.


da Alberto Brunetti
capogruppo Futuro per Castelleone




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-11-2011 alle 15:31 sul giornale del 01 dicembre 2011 - 638 letture

In questo articolo si parla di castelleone di suasa, politica, palazzetto dello sport, Alberto Brunetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/smJ