Ripe: torna la festa del libro

libro libri 3' di lettura Senigallia 19/05/2011 -

Il prossimo fine settimana Ripe e le sue frazioni si animano con spettacoli, giochi e letture: sabato 21 e domenica 22 maggio si svolge infatti la festa del libro.



Il programma è assai ricco, si comincia sabato mattina alle ore 9,30 con Match, una gara di conoscenza di un libro che si svolge parallelamente a Passo Ripe e a Brugnetto, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Ripe alla quale partecipano circa 120 ragazzi di Ripe e Monterado. Domenica a partire dalle 16,30 nell’area del Castello e di Piazza Leopardi si svolge la parte più consistente della festa: viene inaugurata una mostra intitolata “565 590”, ispirata al giallo come genere letterario, con le sue implicazioni sociali e culturali. A seguire c’è Glocal Poetry, un singolare spettacolo di letture e canzoni, realizzato da “I musicanti di Brema +1” che si propone di portare alla luce il patrimonio poetico locale, effettuando parallelismi con autori italiani e stranieri famosi. Sarà poi la volta della finale di Match, la sfida tra i gruppi si svolge con domande dirette e con giochi di conoscenza del testo. Vengono esposti i risultati del progetto sul riciclo a cui hanno lavorato gli alunni della scuola primaria e secondaria e del progetto “Luoghi di carta” quest’ultimo coordinato da Laura Pettinelli e Romina Leoni in collaborazione con alcune classi del locale Istituto Comprensivo, nel quale è stata svolta una ricerca sui luoghi, mescolando realtà e fantasia in un articolato laboratorio creativo.

E’ attivo un laboratorio di letture per bambini e per concludere il pomeriggio è in programma un aperitivo in musica a cura del Caffè Centrale di Ripe e di Luca Cerigioni che eseguirà brani d’autore. Ma la festa continua: alle 21,30 infatti inizia uno spettacolo di improvvisazione intitolato “Riletture”, a cura dell’Associazione “Terra di Nessuno”, dove verranno ironicamente reinterpretati alcuni classici della letteratura ed alcune vicende locali del passato frutto delle narrazioni orali raccolte nell’ambito del progetto Generazioni Storie Orizzonti. Il pubblico potrà suggerire situazioni diverse rispetto all’opera originale, sarà perciò coinvolto direttamente. La festa del libro, giunta alla seconda edizione, è promossa e organizzata dal Comune di Ripe, è inoltre frutto della collaborazione tra numerosi enti e associazioni: Istituto Comprensivo di Ripe, Associazione Arcobaleno, Gruppo Techne, Centro di Aggregazione Giovanile, Pro Loco Ripe, Circolo Culturale O.Franceschini, Circolo A. N. S. P. I. Parrocchia S. Michele Arcangelo di Brugnetto di Ripe, Associazione Brugnetto 2000, Unitre.

Jessica Bruni ha curato la grafica di depliant e manifesti. Ci saranno anche stand di vendita di libri nuovi e usati, in collaborazione con Io Book e con Massimo Polsinelli, nonché un punto vendita del Commercio Equo & Solidale. Il programma è molto articolato: non solo libri, ma anche arti figurative e musica. E’ stata anche dedicata una particolare attenzione ai più piccoli con iniziative dedicate ad essi. Il comune di Ripe, che promuove tutta l’iniziativa, ha quindi investito anche quest’anno in questo importante appuntamento per offrire una occasione di divertimento e di riflessione ai tanti che coltivano la passione della lettura.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-05-2011 alle 17:47 sul giornale del 20 maggio 2011 - 1277 letture

In questo articolo si parla di cultura, ripe, comune di ripe, libro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kZ6