Ostra: Guardia Medica, convocati i sindaci della vallata

massimo olivetti 2' di lettura 18/05/2011 -

Il Sindaco di Ostra Massimo Olivetti ed i due capogruppo consiliari Mauro Morganti e Moris Mansanta, hanno convocato per mercoledì 18 maggio ad Ostra, presso la Sala Comunale un incontro con tutti i Sindaci ed i Consiglieri dei Comuni della Valle del Misa e del Nevola per confrontarsi in ordine al paventato riassetto sanitario della valle.



“Dopo le ultime esternazioni del Sindaco Mangialardi” sostiene Olivetti "abbiamo avuto la netta sensazione che si tenda ad analizzare il problema singolarmente, senza un quadro organico che coinvolga tutta la valle, necessario per dare un servizio omogeneo, che non crei differenze tra i cittadini della costa e quelli dell’entroterra. E’ noto che il nostro territorio sia esteso e sia, dopo i gravi tagli compiuti in passato, tra i meno serviti dal sistema sanitario regionale.

Per questo dovremmo opporci, con qualsiasi strategia ad ogni provvedimento che comporti riduzioni sui pochi servizi sanitari ancora offerti nella nostra Zona, senza ragionare in una semplice ottica campanilistica. E’ palese, infatti, nonostante le ampie rassicurazioni, solo di facciata, a vario titolo fatteci in varie riunioni pubbliche o private, che la determina dell’ASUR Marche del 28.3.2011, unico documento scritto finora su questo tema, tagli pesantemente la sanità nella nostra zona. Si tratta di un progetto davvero pericoloso e nefasto, che ridisegna, riducendolo in modo drastico tutto l’attuale assetto sanitario del nostro territorio, con un forte ridimensionamento ad esempio del servizio di trasporto sanitario e di emergenza, del servizio della Guardia Medica ed un altrettanto sensibile depotenziamento dell’Ospedale di Senigallia. E’ necessario mantenere viva l’attenzione dei cittadini sul problema, in quanto c’è il pericolo che caduto il silenzio sul problema, vengano prese decisioni, come quelle attualmente sospese, che ci penalizzano sensibilmente.

E’ per questo che abbiamo sentito il bisogno di confrontarci, al di fuori dei confini comunali e senza preconcetti ideologici o di appartenenza partitica, con tutti gli amministratori delle varie città della Valle, su un tema così delicato e speriamo che il nostro invito venga raccolto per cercare di attuare una linea comune che tuteli quei pochi servizi offerti dal sistema sanitario nella nostra zona”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-05-2011 alle 12:37 sul giornale del 19 maggio 2011 - 629 letture

In questo articolo si parla di comune di ostra, politica, ostra, massimo olivetti

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kVq