Festa del Cuntadin, la polemica continua anche nel dopo-festa

montignano 1' di lettura Senigallia 17/05/2011 -

Occupare un'intera piazza abusivamente per circa 15 giorni costa 160 euro. Se sono vere (e non ne ho dubbi) le notizie di stampa sulla sanzione inflitta agli organizzatori della Festa del Cuntadin che hanno posizionato i propri stands fin dal 30 aprile (il permesso partiva dal 12 maggio), ci troviamo di fronte ad un vero e proprio scandalo.



Due settimane di divieto di sosta costerebbero ad un automobilista almeno il triplo. Non oso poi immaginare quanto costerebbe ad un ristoratore mettere dei tavolini all'aperto senza permesso. Lunedì 16 ho inviato al Comandante della Polizia Municipale una formale richiesta di spiegazioni. Fin dal 30 aprile scorso, infatti, Piazza Risorgimento di Montignano è stata occupata quasi interamente dagli stands (sulla cui igiene, peraltro, è lecito esprimere forti riserve). Inoltre gli organizzatori hanno posizionato all'ingresso della piazza segnali di divieto d'accesso non autorizzati.

E' giusta una multa di 160 euro per un periodo di occupazione abusiva così lungo? Si tratterebbe di una sanzione congrua per un solo giorno d'infrazione dell'art.20 del Codice della Strada (questo l'articolo violato), ma per circa due settimane di abuso si tratta di un'autentica inezia. Il Comune, sempre pronto a piangere miseria per la situazione delle casse pubbliche e sempre pronto a trasformarsi in poliziotto intransigente contro il privato cittadino che si renda colpevole della minima infrazione (in questi giorni abbiamo sentito parlare di “tolleranza zero” contro la “movida”), chiude non uno, ma entrambi gli occhi di fronte ad abusi così enormi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2011 alle 17:09 sul giornale del 18 maggio 2011 - 4630 letture

In questo articolo si parla di attualità, festa cuntadin, manuela marconi e piace a Ombretta_Marcellini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/kT8


ULTIMA ORA
Oggi, 17 maggio, a termini del permesso scaduti, la piazza è ancora completamente inaccessibile

Ma lascia perdere, perchè vuoi demolire a tutti i costi quello che i ragazzi creano con tanta passione e sacrifici? Cosa spinge una persona a tanta cattiveria, cosa cambierebbe per te se invece di 160€ gli avessero fatto 2000€ di multa?
In ogni comune le associazioni vengono coaudiuvate e supporate dall'amministrazione, anche chiudendo un occhio, perchè se si dovessero rispettare alla lettera tutti i dogmi della legge non ci sarebbe una, e dico una, festa di paese o sagra in regola con i permessi.
Ma è così difficile da capire che le associazioni ricreative sono le basi per la vita sociale di ogni paese e che il tuo discorso di cercare di associarle per forza ad un colore politico non regge?
In ogni paese ci sono associazioni e quelle associazioni vivono e creano anche se le amministrazioni cambiano, la tua paranoia sta diventando ridicola. Non vivi più a Montignano, la festa ti fa schifo, pensi che il mangiare sia di pessima qualità, non andare alla festa e lascia in pace la gente.
Hai fatto la tua lamentela, hanno preso la multa e nonostante tutto alla festa c'era tanta gente.
Secondo te, chi è fuori luogo in questo contesto?
Tanti saluti e pensa a goderti la vita, senza avere la pretesa di poter insegnare agli altri come vivere la loro.

P.S.: La culturasempre, di sicuro ti manca la cultura del quieto vivere.

mamma mia la sig.ra spruzza acidità da tutti i pori

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Il fatto che abbia partecipato tanta gente non esclude l'obbligo per l'amministrazione a far rispettare leggi o regolamenti vari.
Anche se le associazioni vengono coadiuvate e supportate dall'amministrazione (non tutte e non in modo uniforme, dipende dalla "vicinanza"), quando viene segnalato un abuso, e non si può dire che qui l'abuso non ci sia, l'amministrazione deve tutelare in primo luogo tutti i cittadini, anche quelli contrari alle feste.
Se la festa ha così successo, ed è dedicata al cuntadin, perché non farla sulla terra o sull'aia di qualche cuntadin anziché in uno spazio pubblico che dovrebbe essere usato da tutti?

La SIGNORA dovrebbe rendersi conto che si è messa in cattiva luce agli occhi di tutta Montignano, visto che il paese ne è tutto coinvolto piacevolmente, ed ho visto che tantissime "persone anziane" vi hanno comunque fatto un giro, visto che è l'unico evento che rompe la monotonia di paese, in un periodo dell'anno che si stà bene fuori e questo è motivo di incontro con paesani ed ex paesani che magari non vedi da tempo....quindi io credo che i disagi che vengono creati dall'oganizzazione, prima e dopo, siano ben tollerati dai Montignanesi, allora un consiglio alla Signora Marconi, invece di arrivare a Montignano in quei giorni, fermati prima, magari vai a fare un giro al campo santo, lì c'è tanta pace e silenzio!!!!

Lavoratore Senigagliese

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Sim fac

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Commento sconsigliato, leggilo comunque

.salve, sono uno degli organizzatori del motoincontro che si terrà a Ripe il 29 maggio.........siamo autorizzati dal Comune a montare gli stand e le cucine dal sabato sera precedente (28 maggio) e dobbiamo sgomberare la sera del 29 prima di mezzanotteeeeeeeeeeeeeeee!!!!!!!

Mah!!! Mi sembra un accanimento fuori da ogni ragionevole buon senso. Se fossi io uno di quei ragazzi a dover lavorare tanti giorni come volontario per per poi sentire queste lagne, probabilmente manderei a quel paese la diretta interessata e mollerei tutto. Per cui tanto di cappello ai ragazzi che hanno ignorato queste inutili polemiche e sono andati avanti. MI sembra che a certe gente dia fastidio vedere le persone felici, così devono trovare a tutti i costi dei pretesti per fare da guasta feste. Chissà se queste persone così scrupolose nel ricercare il proverbiale pelo nell' uovo sono così rispettose col prossimo?! Un pò di tolleranza, quanto basta per il quieto vivere, non guasterebbe. Ma vi immaginate ad avere un vicino di casa così rompi ....?!?! Io personalmente non lo augurerei nemmeno al peggiore dei nemici!! Ma signora son tutti qui i suoi problemi? beata lei!!

Direi che la testimonianza di PIE è utilissima.

Anche quelli di Montignano erano autorizzati dal giorno prima al giorno dopo della festa...ma diciamo che prima si sono avvantaggiati e dopo se la sono presa comoda...tanto se non s'incazza Manuela o chi per lei, da quelle parti non controlla nessuno e ci si può permettere di occupare un parcheggio di una trentina di posti come nulla fosse.


Bé...vedo che 30 parcheggi non interessano a nessuno...me li prendo io va...e guai a chi rompe

Commento sconsigliato, leggilo comunque

voglio dire allo juventino e alla signora Manuela, se fossi io il sindaco farei fare un abbonamento annuo per chi parcheggia sistematicamente tutto l'anno l'auto in quel parcheggio senza spendere un euro. La maggioranza dei cittadini ha speso dei bei soldini per comprare dei posti auto, Altri cittadini hanno tolto i posti auto per ricavare dei mini appartamenti da affittare!!!!!!
Questo si dovrebbe fare in tutti i comuni d'Italia, riflettete gente!!!!!!!!!!

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Fosse per me li farei diventare tutti a pagamento i parcheggi della piazza di Montignano.... così vediamo se le mettete in garage ste macchine!!! Poi li chiamo io i vigili a fare le multe!!!!
E comunque la festa è andata benissimo, nonostante la tromba d'aria che ha augurato a tutti domenica la Sig.ra Marconi (vedi commento del 15/5/2011).
Gli organizzatori hanno lavorato come pazzi e la gente si è divertita ...tutti giovani e anziani... Anche domenica con vento e piggia molti si sono presentati agli stand per cenare, a riprova che per una persona contraria gli altri sono favorevolissimi.
Del resto a Montignano in un anno ci sono 362 giorni di pace e tranquillità, tutto questo casino per tre giorni è veramente ridicolo.

Off-topic

Manuela, non puoi lanciare insulti nei commenti. Così ci obblighi a sconsigliarne la lettura.

P.S.....Documentati dul significato del vocabolo PASSIONE.
Non vilentare questa bella parola che deriva dal greco non va violentata per giustificare lo scempio,l'abuso,e l'arroganza!

Scusate,ma sto solo scrivendo dei fatti realmente accaduti. Qui c'e' clientelismo e corruzione. I Senigalliesi non lo debbono sapere?

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Dalla lettura di queste righe e' evidente che l'idiozia dilaga.
Beato te che possiedi un garage dove mettere la tua auto.
Nei piccoli centri di garage ne esistono pochi.

Non vedo perchè farne una questione politica.
A me sembra solo la ripicca di una rompi....
Da che mondo e mondo, le sagre finanziano le attività annuali dei paesi, attraverso associazioni, circoli, centri sociali. Il comune ha chiuso un occhio sull'occupazione del suolo pubblico? E allora? Dove sta il problema?
Ma ce l'avete presente la famosa piazza?
Quanti disagi avrà creato mai la sua chiusura?
Dai, facciamo i seri per favore.
Se i vigili avessero fatto migliaia di euro di multa agli orgnaizzatori, multa che avrebbe prosciugato tutto il guadagno della festa e magari precluso l'organizzazione di altri eventi annuali, chi ci avrebbe guadagnato?
E per favore adesso non fatemi esempi qualunquistici per fare di tutta l'erba un fascio...
P.s: abito in una frazione che tutti gli anni organizza una festa paesana; la mia casa è proprio nel mezzo della festa, quindi strada chiusa, tavoli, gente eccetera. Gli organizzatori e l'associazione che l'organizza non mi stanno neanche simpatici, ma ad imbastire una polemica del genere come ha fatto la signora mi vergognerei come un cane.

Toutatis

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Il cimitero di Montignano lo frequento quiando ne sento l'esigenza ed è purtroppo rimasto l'unico luogo poetico, significativo e curato (dai privati) di questo paese.
A proposito di cura, infatti, non si capisce perché per tutto l'anno non si veda un operaio comunale a Montignano mentre, nei giorni che precedono la festa del cuntadin è tutto un indaffararsi per la cura del verde pubblico e per rifare le strisce pedonali.

Se la cattiva luce in cui mi sarei messa è questa, ben venga. Sono stata l'unica a denunciare la verità che molti dicono solo a bassa voce.

Hanno preso una multa irrisoria (e sappiamo perché).

Le amministrazioni non devono chiudere un occhio solo con chi pare loro, danneggiando indoirettamente chi organizza eventi o lavora seguendo le regole.
Questo crea inevitabilmente favoritismi illegittimi (e anche un po' schifosi) a vantaggio di chi è "amico" dell'amministrazione e a scapito di chi è semplicemente un qualunque cittadino con normali diritti e doveri.

Sono uno degli organizzatori della sagra paesana di sant'angelo, e lavoro anche in quella del ciarnin senza percepire un centesimo!! Per circa una quindicina di giorni all'anno lavoro una media di otto ore al giorno solo per il piacere di vedere felici i ragazzi e le famiglie che affollano queste sagre. Anche i ragazzi che lavorano nelle altre sagre hanno lo stesso spirito.. Da questo punto di vista le parole dell signora con cui apostrofa i VOLONTARI: CORROTTI, CORRUTTIBILI, DISTURBATORI DEL QUIETO VIVERE, LADRI, DISSACRAORI DELLA NOTTE DI NATALE, le trovo a dir poco disgustose. Lavoro per poco più di mille euro al mese, e ci tiro avanti una famiglia di 5 persone, con tanto di mutuo!!! Signora, è col cuore in mano che le chiedo un pò più di bontà d'animo!!!

Copio incollo qui sotto un commento di sim fac che non so perché è stato sconsigliato (i commenti sconsigliati e quelli addirittura cancellati mi sembrano un po' a senso unico).


Il fatto che la festa sia più o meno bella è soggettivo, che sia partecipata nulla in contrario, come il fatto che si siano commesse irregolarità. Il fatto che sia partecipata ed abbia fini "nobili" non vuol dire che non si debbano fare le cose nel rispetto delle regole.
Invece di chiudere un occhio l'amministrazione poteva emettere una ordinanza o travare una strada alternativa. Nel rispetto delle norme non vedo il problema.
Il problema essite quando la legge non è uguale per tutti, mi spiegate xchè le varie sagre debbono spendere due lire per un servizio (occupazione di suolo pubblico) che altri cittadini pagano a peso d'oro? Ora bisognerebbe andare a vedere quanto spendono per lo stesso servizio le altre sagre e/o feste di partito, mi piacerebbe conoscere l'importo o le modalità di attribuzione della Rocca e piazze connesse per D'estate la Festa o dei giardini Morandi per l'altra festa che non voglio neppure nominare.
Perchè le norme sanitarie per i ristoratori sono così pressanti ed onerose (hccp, dl 81, etc) mentre per questa tipologia di feste sembra tutto permesso?

Anche a Sant'Angelo per tre giorni di festa occupate una piazza con 30 parcheggi per un mese senza pagare l'occupazione del suolo pubblico?
La questione politico-amministrativa è questa.
Il resto è tutto opinabile.

A Corinaldo funziona così, le associazioni vengono sovvenzionate dal comune e pagano una irrisorietà per l'occupazione del suolo, e solo chi non ha mai partecipato come volontario in una associazione non può capire perchè funziona così.
Chi lavora nelle sagre lo fa gratuitamente e senza scopi di lucro nè personali nè per l'associazione, mentre i ristoratori (giustamente) vogliono guadagnarci a titolo personale con le cibarie e quindi (giustamente) devono pagare per l'occupazione.
Quello che le associazioni ricavano da queste feste viene tutto reinvestito nel territorio comunale, fino all'ultimo centesimo. Nel nostro paese i ristoratori e i baristi sono tra i principali sponsor per le associazioni, perchè quando c'è una festa in paese i bar e i ristoranti lavorano molto di più che in un fine settimana qualsiasi.
Ora, se voi scenziati del "contro tutti e tutto", volete ancora battere la strada della politica e delle agevolazioni per simpatie politiche, prima dovete riuscire a dimostrare il contrario di quello che ho scritto sopra.
Io che ho sempre partecipato alla vita associativa del mio paese, ho speso molte giornate di ferie per allestire stand e taverne, e se non si riesce a smontare e liberare le piazze in breve tempo è perchè non tutti si possono permettere di lasciare il lavoro.
Prima di lanciare sentenze fate questa esperienza, mettetevi a disposizione della comunità con positività e provate a capire cosa si prova nel donare gioia e divertimento, potete trovarne un po' anche in un panino con la porchetta e un bicchiere di vino.

Con l'occasione siete tutti invitati alla "Festa dei Fiori" a Madonna del Piano di Corinaldo, il 21/22 maggio.
Saluti.

Tutto oponionabile fino ad un certo punto.. ho menzionato soprattutto le parole della signora. a mio avviso quelle non sono opinionabili. sono disgustose e basta! io credo che se dei proventi vanno in beneficenza (almeno così ho capito e spero), cos'è in confronto sopportare una settimana di confusione per fare del bene? Cmq per rispondere alla tua domanda, noi a s'angelo abbiamo la fortuna di avere il centro sociale, ovviamente è recintato, non toglie posti parcheggio a nessuno. Ma c'è per caso l'auto di qualche abitante che ad oggi non trova parcheggio nella piazza? (Lo chiedo solo a titolo informativo).

Pare che con i proventi ci vadano in gita e ci facciano na magnata.

E comunque, ripeto, non si capisce perché per 3 giorni di festa devono occupare un parcheggio per un mese.

Vogliono fare beneficenza?
Pagassero 4 disoccupati per montare e smontare le strutture nelle 24 ore precedenti ed in quelle successive (entro, cioè, i termini del regolare permesso)

Spero che nelle manifestazioni dove lavori,le snzioni vengano pagate e non si tengano festini fino alle tre,la notte di Natale.
Questo,ti assicuro e' davvero INDEGN0!!!!!!
Se guadagni cosi'poco(io meno ancora!)e paghi regolarmente tasse ed eventualmente multe,non vedo perche tu,come cittadino,non debba ribellarti,arrabbiarti,sentirti preso in giro.
Se nelle sagre a cui partecipi,le sanzioni non vengono pagate completamente,mi addolora comunicarti che gli appellativi da me espressi, che tu stesso hai citato con dovizia di particolarei,purtroppo sono TRISTEMENTE VERI!(e ti ringrazio perche' a me li avevano oscurati)
Inoltre,non parlare fuori luogo di BONTA' D'ANIMO.
Essa e' tutt'altro.
La CATTIVERIA,non e' dire la verita',ma truffare il prossimo, ad esempio.Oltre a mille altre cose che esulano,in parte,da questo argomento.
Comunque se proprio ci tieni mi rechero' oggi stesso presso la polizia municipale di Senigallia e chiedero' conto dei permessi di occupazione di suolo pubblico riguardo alle feste di Ssnt'Angelo e Ciarnin! Ti invito anche a trovare modi piu'sani e meno fastidiosi per soddisfare i tuoi bisogni.

A Senigallia invece non funziona cosi'.C'e' una legge NAZIONALE,del codice della strada che deve essere rispettata senza favorire alcuno!
Inoltre non capisco tanta ARROGANZA nel descrivere le meraviglie di cio' che fanno gli organizzatori delle sagre!
Chi credete di prendere in giro con la parola VOLONTARIATO? Anche questo vocabolo,cosi' come "passione",non andrebbbe violentato!
Andate a farlo negli ospedali,nelle case di riposo,presso gli anziani soli!
Lavoro in un ambulatorio e vedo tanta gente soffrire,morire,chiedere anche solo una parola o un sorriso.....spesso nessuno puo' portare loro a casa i medicinali perche' soli e malati.
FATE QUESTO! O e' meno gogliardico e divertente?

Solo da oggi,a partire dal 30 Aprile, la piazza e' libera!Ma e' tardi.....
Il permesso partiva dal 12 maggio fino al 16 maggio.
Sì,i parcheggi non erano sufficienti per tutti.
Per quanto riguarda la beneficenza,non c'e' bisogno di arrecare tanto disturbo.
Chiunque se vuole ha modo di fare donazioni o cose simili in mille maniere. Perche' farlo illegalmente e creando tanto disagio?
I miei appellativi da te citati sono disgustosi solo perche TRISTEMENTE VERI!

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Commento sconsigliato, leggilo comunque

A me da' fastidio vedere tanta gente non FELICE,ma MOLTO INFELICE!gente ubriaca,ridanciana,sgangherata...ma non felice!
Anche perche' se per felicita' si intende questo,allora ci troviamo di fronte alla piu' squallida ignoranza!
La FELICITA',cosi come la passione e il volontariato,sono vocaboli con signifigati ben precisi. Pertanto,non TOLLERO piu' che vengano violati in questo modo!
LEGGETE UN ROMANZO,GUARDATE UN BEL FILM,ANDATE A TEATRO,VIAGGIATE(non si spende di piu'che alla pseudo-manifestazione) Amate l'individualita' condivisa con un amico,la passione per la natura,per l'arte,per il proprio partner!ABOLIAMO LA GROSSOLANAITA'E LA CAFONERIA!PER FAVORE,CRESCETE.......VIVETE!!!!!

Perchè chi è abituato a lavorare ha tempo di montare e smontare gli stands solo la sera o nei fine settimana. Difficile da capire?
E mantieni il dovuto rispetto per i disoccupati, che quì nessuno è scemo.

Commento modificato il 19 maggio 2011

Cosa ti fa pensare che abbia mancato di rispetto ai disoccupati?
Lo sono io stesso.

Perché non ci si limita a leggere invece di interpretare?

Se il permesso va dal 12 al 16 significa che l'11 e il 17 la piazza deve essere libera.

Se uno non ha tempo per smontare, paga qualcun altro per farlo. Oppure chiede il permesso (e paga l'occupazione del suolo) per qualche giorno in più.

Francamente, poi, penso che la funzione sociale di un parcheggio superi di gran lunga quella di una sagra.
Negare il più grande parcheggio del paese per un mese al fine di organizzare una festa di tre giorni è antisociale, egoistico, irrispettoso.
Se in 24 ore non si ha tempo di montare e smontare, significa che non si può organizzare una festa in una pubblica piazza...altrimenti la si trasforma di fatto in una piazza privata (nel qual caso, si deve pagare l'affitto agli altri cittadini ingiustamente privati di uno spazio pubblico)



Mi dispiace se sei un disoccupato, e ancora di più per questo dovresti capire che, una sagra gestita da volontari che fanno capo ad una associazione no-profit, non può mettersi ad assumere delle persone per montare e smontare degli stands.
Voi volete vedere applicata la tolleranza zero nei vostri paesi, per degli eventi voluti dalla maggioranza della popolazione, per dei momenti di aggregazione che sono sempre esistiti in qualunque contesto civile. Perchè? Sapete anche voi benissino, e per questo ho asserito che quì nessuno è scemo, che per organizzare questo tipo di cose serve il sostegno delle amministrazioni e la tolleranza delle istituzioni preposte al controllo. Viviamo in uno stato dove chi ruba i milioni, sottraendoli alla collettività, viene tollerato e spesso preso ad esempio, mentre chi senza interesse personale, si impegna per la collettività trasgredendo ad alcune regole, dovrebbe venire punito senza indugi.
Se io prendo una giusta multa, la pago e sto zitto.
Se l'associazione a cui dedico il mio tempo libero prende una multa, mi incazzo.
Imparate ad incazzarvi verso i veri prepotenti, quelli che stanno affondando la dignita di un intero paese.
Saluti.

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

A mio modesto parere, non c'è proprio nessuna arroganza nel modo in cui descriviamo "le meraviglie di ciò che fanno gli organizzatori", come dice lei. Non sò come le viene da dire ciò. Se permette, abbiamo una visione diversa dalla sua.. Pensa di rispettare un opinione differente? Sarà la mia bassa provenienza, avendo solo la 5° elementare, ma tra chi usa i termini in modo in appropriato forse c'è anche lei. Cmq tanto di cappello a lei istruita e saccente, ma non c'è bisogno che mette in luce la sua cultura andando ad dare la sua interpretazione ad ogni vocabolo. Se vogliamo fare a capirci, ci capiamo.. Per quanto riguarda la beneficenza, direi che è più obbiettivo dire che ci sono tanti modi di fare beneficenza o carità.. Ognuno la farà sotto la forma in cui gli riesce meglio. Oppure è giusta solo la sua forma?

Non so di quale gita parli.. Per quanto riguarda "la magnata", dopo giorni di lavoro senza percepire un centesimo, penso che una magnata, come tu la definisci ci possa anche stare, o no? E volendo essere precisi, già il mese non è più un mese, ma sono 20 giorni. Sempre tanti daccordo, ma credo che il periodo proprio di disagio sarà stata una settimana?! Un pò di pazienza no?

E' questione di opinioni signora. Se lei ha notato, esordisco sempre il discorso con: a mio avviso, secondo me, a mio modesto parere.. Perchè mi rendo conto che la mia veduta, il mio pensiero non può essere uguale per tutti. Anche questo trovo sia una forma di rispetto!!

Per me può fare tutte le verifiche ed i controlli che vuole. (Io il mio tempo libero lo dedico in altro modo). Cmq, venga!! Chiunque è sempre ben accetto. Io mi incavolerei per cose ben più serie. Lei a mio avviso s'è accanita oltre misura per una banalità. Infatti non le da ascolto nessuno. Ha trovato attenzione solo da noi commentatori con i quali c'è un confronto di opinioni. C'è chi si arricchisce sottraendo denaro ai pori disgraziati come me e lei, tra i politici non sai più di chi ti puoi fidare, carenza di lavoro, repressioni, inquinamento, centinaia di persone che ogni giorno sbarcano sulle nostre costa per fuggire dalla fame, dalle dittature, guerre, malattie, ecc.., e lei si va ad impegolare per 4 stand che per 20 gg occupano il parcheggio?! Se ha tempo da dedicare, e se sà con chi prendersela, vede che ci sono dei problemi un tantino più seri. Sfrutti la sua cultura di cui tanto si fà sfoggio santo cielo per azioni più nobili!!

Lei signora pensi alla sua di felicità, e ad essere in pace con se stessa e col mondo!! Gli altri faranno quello che vogliono. Ma per vedere tutta questa gente ubriaca signora, per caso si ricorda di un altra vita in cui è stata all' OKTOBER FEST? E non pretenda di venire a dire agli altri dove devono andare e cosa devono fare, semplicemente si faccia gli affari suoi. Lei è l'ultima persona dalla quale prenderei lezioni di vita. Addirittura non tollera che i vocaboli non vengano violati in questo modo... ma chi si crede di essere? Forse non ha capito che a me non interessa un tubo se lei è così saccente, ricca di cultura e con 110 e lode?! io ho la 5° elementare, allora? Vuole rimettere i piedi tra noi comuni mortali?!

L'ultima sua frase:" ti invito anche a trovare...", occhio e croce mi sembra un uscita infelice. Di quali bisogni parla scusi,che le rispondo a tono?! A mio avviso se tanta cultura deve fare quest'effetto, allora viva l'ignoranza: beati di mente di cuore e di panza!!

Ombretta Marcellini,a meno che tu non si tratti di omonimia,finalmente ho capito chi sei!
A quanto so,anche tu,e per anni, hai "coinvolto piacevolmente il Paese"! e per motivi affatto sociali o comunitari.
La gente e' cattiva e irriverente.
Ho sempre trovato spiacevole lo sparlare,ma se poverini,si divertono cosi',LASCIAMOLOI FARE!
Ho difeso il mio Paese,i miei genitori(che sono anziani,ma colti e intelligenti,e non tollerano piu' questa buffonata offensiva , camuffata da buona azione,e tradizione),ho voluto difendere anche tutti i cittadini che pagano le tasse,le multe,chi paga i parcheggi,i ristoratori che per mettere due tavolinetti all'aperto pagano le tasse di occupazione.
Non e' vero che le feste debbano essere tutelate in alcunn modo.
Non e' vero che piacciono a tutti!
Quesrta e' VOLGARE,COSTOSA,PRIVA DI IGIENE,DELIRANTE E INAPPROPRIATA alla nostra realta'!
Sono fiera di quanto ho detto e fatto e continuero' a farlo!
CHE DICANO CIO' CHE VOGLIONO!

Pazienza zero. La magnata la fate a casa vostra non in un pubblico parcheggio!
Inoltre fatela a spese vostre e non con i soldi che avreste dovuto al Comune!
Tutti i 20 giorni sono di grave disagio,nessuno escluso.
Ti ricordo che dal 30 aprile l'ingresso del parcheggio era limitato solo ad auto di piccola cilindrata,(non entravano ad esempio furgoncini da lavoro coi quali la gente lavora ,appunto)!!!!
"Giorni di lavoro senza percepire un centesimo?" E COSA CREDI DI FARE,QUALE DIO TI SENTI?
Non farlo e basta!
NON PARLATE PIU' di volontariato o beneficenza!
Quelle sono cose personali che non dovrebbero danneggiare gli altri ne' sfavorirli.ANZI!!!!
Ne' andrebbero fatte sottraendo soldi legalmente dovuti all'amministrazione.
Se ti affatichi tanto per degradare un Paese e arrecare disturbo,SMETTI DI FARLO!
Ma chi credete di essere?
Gente comune che in realta' si diverte e crede,CON OSTENTATA ARROGANZA di fare qualcosa di buono che buono non e'? date grande fastidio! CHIARO?
Se il fastidio nemmeno e' legalizzato visto che aggirate le leggi dello stato,QUESTO FASTIDIO DIVENTA SCHIFO.
Ora non so della gita,forse sei giovane, qualche anno fa,veniva fatta!!!!!ECCOME!!!

La forma giusta della beneficenza e' quella che non da' fastidio agli altri,dunque la vostra e' sbagliata!
DECISAMENTE SBAGLIATA!
Non c'e' bisogno di avere cultura per usare le parole in modo appropriato.
ESISTONO I VOCABOLARI!
Comprateli e leggete le definizioni di cultura,tradizione,passione,volontariato,beneficenza.
In neesuna di queste si dice che debba avvanire a scapito di qualcuno!
Non sopporto l'uso improprio della lingua italiana,chedo scusa a tutti se mi trovate saccente,ma i miei studi sono OGNI MIA RICCHEZZA!
E non parlo di denaro!









































Se lei ha altri problemi,come me del resto,allora non avra' tanta voglia di sentirsi irrisa come cittadina e di pagare le tasse sapendo che qualcuno puo' permettersi di non farlo?
Inoltre,sempre se ha tanti problemi,non avra' tanta voglia nemmeno di tutta' quella caciara e di quell'indecenza!
La felicita' e' tutta un'altra cosa rispetto a cio' che avviene a Montignano,senza permessi e senza decenza!
LA FELICITA' e' una parola grossa che non va violata,come ho gia' detto.
Essa vive dentro di noi e non va imposta dall'esterno con arroganza e senza rispetto ne' per le regole ne' per le persone!

Non ho la pretesa di insegnare ad alcuno come vivere,ma pretendo rispetto per le regole del vivere civile e della legge!
La cultura del QUIETO VIVERE significa non arrecare disturbo.
Addirittura la notte di Natale viene dissacrata con festrini fino a notte fonda!
NON E' ACCETTABILE!
Il queto vivere e' fare individualmente scelte e azioni,senza "rompere"!

La cultura non e' il titolo di studio!
Non fate le vittime e non date piu' fastidio!
Gli affari vostri dovete farli voi:o stando a casa o pagando INTERAMENTE le tasse di occupazione!
La COSIDETTA festa del cuntadin anche culturalmente non ha ragioni di esistere.
Comunque pagate cio' che dovete e la cosa deve essere chiara e trasparente a tutta la popolazione che onestamente paga e infelicemente tollera!
Gli ubriachi c'erano,soprattutto minorenni(li ho visti)come sempre ci sono stati!
NO!!!!!I VOCBOLI NON VANNO VIOLENTATI!
Questo non e' dare lezioni e' chiedere rispetto per la nostra lingua stupenda!
Gli affari miei sono,come quelli di tutti i cittadini,denunciare quando avviene un ABUSO!

Sto pensando,piu' che alla mia felicita',alla mia tranquillita'.
Dal momento che voi non la rispettate,non ci sto piu'!
La gente ubriaca c'era(molti ragazzini),purtroppo.
La lingua italiana e' troppo sacra per poterla manipolare,dunque la difendo,cosi' come il mio paese e le sue tradizioni.
SONO SACCENTE?O.K..Non staro' tra i comuni mortali,ma nemmeno all'inferno!
I miei erano suggerimenti di divertimento molto piu' intelligente e sano,tanto piu' a prezzi inferiori!

Se c'è un persona arrogante qui è solo lei!!! Io quello che le dovevo dire gliel'ho detto. Non intendo ripetermi. Rispetto il suo pensiero, ma inutile dirle che sono in totale disaccordo. Se sapevo che il suo livello era così basso l'avrei ignorata fin dall'inizio. Vada pure avanti con la sua cultura!!!!!

Anonimo

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Off-topic

Per errore ho lasciato il commento qui sopra anonimo. Ma è sempre il mio.

Commento sconsigliato, leggilo comunque

Mi sono accanita tanto perche' e' da 29 anni che subisco direttamente un abuso vero e proprio!
Al mio paese tengo,cosi' come alla salute dei miei genitori che vivono li'.
Mi faro' dare ascolto,DAGLI e DAGLI,io non mollo!
Se non si denunciano le ingiustizie vicine a noi,e non piccole,(perche' questa e' sfacciatamente illegale),non arriveremo mai a denunciare le piu' grandi.
Abbiamo votato un'amministrazione?...che' faccia rispettare le leggi!
Abbiamo votato un governo?...che faccia rispettare le leggi!
Non ci piacciono gli organi eletti democraticamente? Votiamo diversamente.
Io di certo lo faro'.
La cultura di cui parlo,non e' sfoggio di istruzione,ma RISPETTO per il prossimo.
Non c'e' bisogno di studiare per averla,si tratta di buona educazione!

lei starebbe bene in cima ad un monte per conto suo. così la smette di rompere per la cavolate e lascia in pace la gente. se mi vuole venire a trovare tra una settimana lavoro alla del sagra del ciarnin. chieda del ragazzo che cucina le cozze, e se ci tiene le ripeto a 4 occhi quello che le ho detto nei commenti. mi raccomando l'aspetto!

come le ho detto, non sono li per denaro. per cui non credo che eventuali sanzioni le pagherò di tasca mia. dunque lei vada pure avanti con le sue azioni. vorrà dire che ci faremo una risata. se come dice la cultura non è sapere, nè livello d'istruzione, allora si cambi pseudomio. Lei il rispetto non sa nemmeno dove sta di casa. se pensa che mi nascondo da lei, le do il mio cell:3319871127. se non le rispondo vuol dire che sto lavorando, lasci pure un sms, la richiamo io.

Chissà se le migliaia di persone che affollano le sagre la pensano come lei?! la prossima settimana ce ne sono due in contemporanea: quella del ciarnin e quella del cesano!! guardi le pago da bere se va a rompere le scatole anche li! giuro che le pago da bere!! inoltre provi a fare un sondaggio tra le migliaia di persone che troverà. e gli faccia i discorsi che lascia nei commenti. vediamo dopo se l'ignorante sono io oppure qualcun'altro. fantozzi contro tutti.. Io rispetto (anche se non condivido la sua opinione), l'invito a fare altrettanto, senza buttarla sul personale perchè andremmo fuori tema e poi perchè le risponderei a tono come ho fatto fin ora.

Off-topic

Se io ho coinvolto piacevolmente il paese con la mia separazione sono cose che a te non riguardano, e di certo i miei errori li ho già pagati a caro prezzo, ma di certo non ho insultato nessuno, come hai fatto TU dando del bifolco a mio figlio, e proprio tu non hai nessun diritto di tirare in ballo la mia vita privata,essendo anche tu una mamma separata e credo, avendo imparato a tue spese che una separazione non è di certo una passeggiata, ma causa sofferenza, specialmente nel mio caso, come ben tu sai.
Io volevo solo farti capire, che anche gli anziani, che abbiano una cultura o meno, apprezzano, un pò di festa, io lavoro in una casa di riposo, e vedo che quando vengono cionvolti in qualche evento gioioso ne traggono piacere, quindi a Montignano, che gli eventi sono alquanto rari, io credo che chi non ne trae gioia ha dei grossi problemi, ma a quanto ho visto, la sera che sono andata, degli anziani di Montignano ne mancavano ben pochi, forse i tuoi, per la vergogna che gli hai causato con la tua reazione....comunque se vuoi accetta un consiglio sii serena e se non ci riesci fai un pò di volontariato, dove c'è gente che soffre,e forse riuscirai a capire che sprecare energie nelle cattiverie non vale la pena, le puoi impiegare in modo migliore!!!!!




logoEV
logoEV